Domenica 14 Agosto 2016 - 11:15

Pistorius, media: Posto sotto sorveglianza anti-suicidio

Lo scorso fine settimana l'atleta era stato ricoverato nell'ospedale di Pretoria per brutte ferite ai polsi

 Pistorius, media: Posto sotto sorveglianza anti-suicidio

Oscar Pistorius è stato messo sotto sorveglianza anti-suicidio nel carcere sudafricano in cui è detenuto dopo aver riportato ferite a un polso la scorsa settimana. Lo rende noto Eyewitness News. Lo scorso fine settimana l'atleta, condannato a sei anni di carcere per aver ucciso la fidanzata Reeva Steenkamp la notte di San Valentino del 2013, era stato ricoverato nell'ospedale di Pretoria per brutte ferite ai polsi. La famiglia aveva subito smentito le voci di un tentativo di suicidio, parlando di una caduta dal letto, ma a confermare il gesto di Pistorius anche tre fonti carcerarie secondo cui nella cella sono state trovate lame di rasoio.

Il quotidiano City Press spiega che dopo essere rientrato dall'ospedale nel carcere di Kgosi Mampuru, Pistorius avrebbe presentato denuncia formale alla direzione dell'istituto contro tre infermieri che avrebbero cercato di ucciderlo somministrandogli farmaci ritenuti 'tossici'. Da allora, l'atleta paralimpico si rifiuta di prendere qualsiasi medicinale tranne quelli prescritti dal suo medico privato.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore

Usa, il senato conferma Gina Haspel come direttore della CIA

Dazi, dopo la pace con gli Usa la Cina taglia tariffe su import auto

E intanto si avvicina la data in cui anche l'Unione Europea saprà la decisione di Trump

Siria, sette anni di guerra civile

Iraq, jihadista belga condannato a morte per appartenenza all'Isis

Nella prima udienza presso il tribunale di Baghdad si era dichiarato innocente