Venerdì 27 Gennaio 2017 - 21:30

Pisapia: Un listone unico con il Pd e Alfano? Sarebbe un incubo

E il ministro degli Esteri e leader centrista replica secco: "Zero assoluto"

Pisapia: Un listone unico con il Pd e Alfano? Per me sarebbe un incubo

"Per me, e non solo per me, sarebbe un incubo ed è folle solo pensarlo". L'ex sindaco di Milano Giuliano Pisapia, rispondendo su Twitter a una domanda che gli aveva posto Antonio Polito, boccia senza se e senza ma l'ipotesi di un listone unico con il Pd e Alfano. E' fermento tra le forze politiche dopo che la Consulta ha in parte bocciato l'Italicum. Se l'ex premier e segretario del Pd Matteo Renzi starebbe pensando al voto a giugno, Forza Italia prende tempo chiedendo di uniformare le leggi elettorali per Camera e Senato, mentre la Lega chiede di tornare alle urne subito. "Per l'Italia prima si vota meglio è", la posizione di Matteo Salvini, che esclude alleanze con chi ha votato sì al referendum sulla riforma costituzionale, "quindi escludo collaborazioni con Alfano, Cicchitto, Verdini, Casini".

La risposta di Alfano non si è fatta attendere: un pollice verso e un post su Twitter: "N0, zero assoluto. Io non soffro di incubi. Se ne ho avuto qualcuno, è stato migliore o peggiore ma non uguale a questo". Il ministro degli Esteri e leader di Ap rispondeva anche lui a un tweet di Antonio Polito: "Caro @angealfa, ma lei ci starebbe in un listone unico con Renzi e @giulianopisapia (il quale dice che per lui sarebbe un incubo?)"

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Elezioni, Di Maio. "Se non avrò i numeri farò appello a tutti i partiti"

E rispondendo al premier Gentiloni: "È il Pd a non avere i numeri. Così fa endorsement a Berlusconi"

Hotel Nazionale. Pierluigi Bersani partecipa ad un seminario su Giuseppe Dossetti

Bersani: "Parlare con M5s è un dovere, fare un'alleanza è tutto un altro film"

L'esponente di Leu parla a Radio Capital delle possibili alleanze con Berlusconi e Di Maio

Pietro Grasso a Torino - Campagna Liberi Uguali

LeU, Grasso: "Mi candido a Roma e Palermo". D'Alema attacca Lega e Bonino

Liberi e Uguali al rush finale delle candidature per le politiche

Paolo Gentiloni visita ai cantieri del Patto per le periferie a Modena

Pd, Renzi 'caposquadra': "Saremo responsabili". Gentiloni: "M5S non fa paura"

Il premier contro Grillo e Di Maio, non risparmia nemmeno l'alleanza Salvini-Berlusconi. Franceschini si candida a Ferrara