Giovedì 04 Febbraio 2016 - 11:00

Pisa, arrestata maestra per violenze sui bimbi dell'asilo

Ritenuta responsabile dei maltrattamenti aggravati ai danni di 9 bambini, di età compresa tra 1 e 3 anni

Pisa, arrestata maestra per violenze sui bimbi dell'asilo

Una delle educatrici di un nido d'infanzia comunale di Pisa, 58enne, è arrestata dai carabinieri del Nucleo Investigativo perché ritenuta responsabile dei maltrattamenti aggravati ai danni di 9 bambini, di età compresa tra 1 e 3 anni, che frequentavano il nido. Determinanti per accertare i maltrattamenti sono state le intercettazioni video ambientali, che hanno immortalato le drammatiche sequenze delle vessazioni fisiche e morali inferte ai piccoli malcapitati come schiaffi al volto e alla testa, sculacciate e forzando i bimbi a mangiare fino a provocarne il pianto. La maestra è agli arresti domiciliari.

Le indagini, avviate a novembre hanno preso spunto da alcune segnalazioni su presunti abusi commessi in un nido d'infanzia del capoluogo, che venivano vagliate attentamente dagli inquirenti. La conferma è arrivata proprio dalle telecamere e dalle microspie installate dagli investigatori. Il gip scrive nel provvedimento custodiale che, quello dell'educatrice, è "...una condotta abituale chiaramente indicativa dell'esistenza di un programma criminoso animato da una volontà unitaria di vessare i soggetti passivi e, in particolare, di sottoporre consapevolmente questi ultimi, piccoli in tenerissima età, a una duratura condizione di soggezione psicologica e di sofferenza. La pericolosità dell'indagata è resa evidente, in particolare, dalla pervicacia con cui infierisce nei confronti delle persone offese mediante le suindicate condotte vessatorie, le quali sono chiaro indice di una personalità sprezzante delle più elementari regole di comportamento".

Innumerevoli gli episodi in occasione dei quali i minori sono stati colpiti alla testa, in un caso addirittura con un piatto. Volgari ed ingiuriose anche le frasi proferite all'indirizzo dei piccoli, del tipo "rincoglionito, oggi ti faccio del male, sciocco stai zitto, ti metto fuori al freddo, sei duro come il muro, a te oggi niente frutto, levati di torno te. boia!, vai a piangere in bagno con te non ci parlo". L'arrestata è ai domiciliari.

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trieste, pediatra si ammala di Tbc: controlli per 3.500 bambini

Trieste, pediatra si ammala di Tbc: controlli per 3.500 bambini

L'azienda sanitaria corre ai ripari per precauzione

Caso Melania Rea, il padre: Parolisi in carcere civile? Chiedo chiarezza

Caso Melania Rea, il padre: Parolisi in carcere civile? Chiedo chiarezza

Parolisi è stato condannato a 20 anni per l'omicidio della moglie 29enne, uccisa con oltre 30 coltellate

Madre e figlio pestati sulla metro: Nessuno ci ha aiutato

Madre e figlio pestati sulla metro: Nessuno ci ha aiutato

La testimonianza di Elena e Maurizio a 'Pomeriggio 5'

Ragazza annegata nel Bracciano, padre: Sentenza molto amara

Ragazza annegata nel Bracciano, padre: Sentenza molto amara

Ridotta da 18 a 14 anni la pena di Marco Di Muro, l'ex fidanzato della 16enne Federica