Domenica 14 Maggio 2017 - 15:30

Pinotti: Leva obbligatoria? Valutare estensione servizio civile

L'annuncio della ministra della Difesa a margine della sfilata degli Alpini a Treviso

Pinotti: Leva obbligatoria? Dibattito aperto, servizio civile per tutti

Il dibattito sulla leva obbligatoria "si è riaperto in Europa, non solo in Svezia ma anche in Francia, dove ne ha parlato anche il nuovo presidente Macron in campagna elettorale", quindi "non è un dibattito obsoleto".  A tirare fuori l'annosa questione è la ministra della Difesa Roberta Pinotti, a margine della sfilata degli Alpini a Treviso, che però precisa: "Io dico che, per quanto riguarda le missioni internazionali, noi abbiamo bisogno di avere militari professionalmente preparati, e su quel fronte la leva obbligatoria non sarebbe uno strumento idoneo". Un ritorno alla leva obbligatoria non sarebbe lo strumento idoneo per affrontare le missioni cui partecipa l'Italia, ha rimarcato Pinotti, "ma per quanto riguarda altri servizi che possono essere fatti al Paese legati alla sicurezza, o anche alla sicurezza sociale, l'idea di riproporre a tutti i giovani e le giovani di questo Paese un momento unificate, non più solo nelle forze armate ma con un servizio civile che diventa allargato a tutti, e in cui i giovani possano scegliere dove proporre ed esercitare questo servizio, penso sia un filone di ragionamento che dobbiamo avere".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Piazza Montecitorio - Manifestazione del M5S contro il Rosatellum

M5S, Morra: "Alleanze? Chi vuole combattere per nostro programma ben venga"

Il senatore commenta le parole di Beppe Grillo e ribadisce la linea di Di Maio, senza escludere dunque apporti esterni dopo il voto

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale