Mercoledì 01 Giugno 2016 - 11:30

Il Pil dell'Italia torna a crescere: salito dell'1% nel 2016

Ocse: "La ripresa recupera forza, guidata dai consumi privati e, in misura minore, dal recupero degli investimento"

Pil dell'Italia torna a crescere: +1% nel 2016, 1,4 nel 2017

Il Pil italiano torna a crescere. Secondo quanto si legge nell'outlook sull'economia globale diffuso stamane dall'Ocse, nel 2016 il Prodotto interno lordo aumenterà dell'1%, mentre nel 2017 salirà dell'1,4%. I consumi privati restano ancora il principale motore delle crescita. Rallenta invece la ripresa dell'occupazione.

"Dopo un rallentamento verso la fine del 2015, la ripresa recupera forza, guidata dai consumi privati e, in misura minore, dal recupero degli investimento" spiega ancora l'Ocse. La produzione industriale risale, così come l'edilizia. Tuttavia, "i vincoli di offerta del credito bancario, insieme con l'incertezza sulla domanda futura, ostacolano una forte ripresa degli investimenti" sottolinea ancora l'Organizzazione, sottolineando come "il governo sta spianando la strada per creare un mercato secondario per le sofferenze e migliorare i bilanci delle banche, un presupposto importante per aumentare l'offerta di credito e gli investimenti".

DEFICIT/PIL IN CALO. Migliora nel nostro Paese anche la situazione dei conti pubblici. Il rapporto deficit/Pil è infatti atteso in calo dal 2,6% di fine 2015, al 2,3% quest'anno e fino al 2% nel 2017. Il debito pubblico, sarà stabile nel 2016 al 132,8% del Pil, mentre scenderà al 131,9% nel 2017.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Antitrust, sessione del 13mo convegno a Treviso

Viaggi in treno, taxi e auto con un click. L'Antitrust monitorerà

Con le app integrate si potrà acquistare l'intero pacchetto di viaggio. E l'Agcm vigilerà su acquisizione e trattamento dei dati

Antitrust, al via al 13mo convegno a Treviso

L'Antitrust: "No a blocco di Fb e Google, ma lotta alle pratiche scorrette"

Il presidente Pitruzzella illustra gli obiettivi dell'Autorità e le nuove battaglie da combattere

Ikea expansion plans

Ikea ritira dal mercato la bicicletta Sladda: è pericolosa

Numerosi gli incidenti causati dalla rottura della cinghia di trasmissione

trattore

Allarme Eurispes: "Lavoro sommerso genera 300 miliardi l'anno, aumentano gli squilibri"

La fotografia di un Paese povero, fragile e dominato dalle disuguaglianze economiche