Martedì 21 Giugno 2016 - 11:30

Pietre contro auto: soldati sparano e uccidono 15enne palestinese

La vittima sarebbe un ragazzino che non c'entrava nulla con l'episodio

Pietre contro auto: soldati sparano e uccidono 15enne palestinese

Un palestinese è morto e tre israeliani sono rimasti leggermente feriti dopo che un gruppo di ragazzi palestinesi ha iniziato a lanciare pietre e molotov contro le auto che viaggiavano nella notte sull'autostrada 443, che connette Gerusalemme e l'area della Cisgiordania con il centro di Israele. Lo fa sapere l'esercito di Tel Aviv. 

Secondo le ultime informazioni il palestinese ucciso potrebbe essere un ragazzino che nulla c'entrava con l'episodio. Un primo comunicato dell'esercito identificava la vittima come assalitore, ma il sindaco del villaggio doveva viveva fa sapere che si tratta di un ragazzo di 15 anni. In un secondo momento, l'esercito ha fatto sapere che "dopo un'indagine preliminare, sembra che alcuni passanti siano rimasti colpiti per errore durante la caccia" ai responsabili. La portavoce delle forze armate spiega che l'esercito ha aperto un'inchiesta sull'episodio.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, sì del Parlamento Ue all'accordo Londra-Bruxelles

Per Strasburgo l'uscita della Gran Bretagna è "legittima" e l'intesa è sufficiente per aprire la fase due dei negoziati

Un altro successo per Ariane 5. Lanciati nello spazio 4 satelliti Galileo

Sesta missione positiva nel 2017. I satelliti collocati perfettamente. Soddisfazione Avio (che produce i motori a propulsione solida): "Siamo player di riferimento per i lanciatori. Va avanti lo sviluppo del nuovo Vega C"

Members of Palestinian Hamas security forces survey the scene of an explosion in the northern Gaza Strip

Vertice dei Paesi Islamici: "Gerusalemme Est sia capitale della palestina"

Il summit a Instabul. Israele bombarda postazioni Hamas a Gaza

Republican candidate for U.S. Senate Judge Roy Moore speaks during a campaign rally in Midland City

Alabama, vince Jones: sconfitto Moore, il candidato di Trump

Il repubblicano era uan figura contestata per le accuse di aver molestato delle adolescenti quando aveva 30 anni