Domenica 24 Luglio 2016 - 19:00

Piemonte, domenica nera sulle Alpi: 3 morti in 3 diverse escursioni

Due persone hanno perso la vita nel vercellese, una nelle valli di Lanzo

Piemonte, domenica nera sulle Alpi: 3 morti in 3 diverse escursioni

Domenica nera sulla Alpi piemontesi. Tre persone hanno perso la vita in tre luoghi diversi, due nel vercellese e uno nelle valli di Lanzo. Un uomo di 68 anni è precipitato dalla via ferrata Falconera, a Varallo in provincia di Vercelli. Stava percorrendo la via ferrata a 750 metri di quota con suo fratello, che ha dato l'allarme al soccorso alpino intervenuto con una squadra a piedi ma per lui non c'è stato nulla da fare.

Nelle valli di Lanzo invece ha perso la vita un arrampicatore che si trovava sui Torrioni del Biollet, sopra Chialamberto. A dare l'allarme è stata una cordata di scalatori che si trovava su una parete nel vicino Bec di Mea. Non è chiara la dinamica dell'incidente.

Infine un alpinista è precipitato tra la Valsesia e la Val del Lys, sulla cresta dello Stolemberg. Un 56enne di Reggio Emilia è scivolato ed è morto mentre il suo compagno è ferito in gravi condizioni. Sul posto è intervenuto il soccorso alpino della Val d'Aosta, in quanto i due sono scivolati dalla parte valdostana della montagna. Il ferito è stato portato a Gressoney. Il soccorso alpino piemontese rende noto che nella sola giornata di oggi sono stati effettuati 13 interventi.

Scritto da 
  • Elena Andreasi
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima nevicata a Milano

Neve e ghiaccio su strade e ferrovie. Blocchi in Piemonte e Liguria. Rischi alluvione in Toscana

Situazione complicata per i trasporti nel Nord Ovest. Chiuse autostrade e linee ferroviarie. La spiegazione della parola "gelicidio"

The logo of Thyssen Krupp AG is pictured at the gate one of the ThyssenKrupp steel plant in Duisburg

Thyssen, sette vittime, dieci anni, cinque processi e sei condanne

I numeri di una vicenda atroce. In primo grado l'omicidio con dolo eventuale. Poi diventato colposo con riduzione delle pene: quattro dirigenti italiani in carcere, ma i due tedeschi...

Dopo Vercelli, chieste le telecamere negli asili. Cosa ne pensate?

Alcune famiglie dei bimbi che hanno subito le violenze delle maestre, vogliono che la scuola sia in grado di controllare quello che accade nelle classi. Un sondaggio di LaPresse

Violentata ripetutamente da amico di famiglia: incinta a 11 anni

Arrestato a Barriera di Milano, in provincia di Torino, un uomo di 35 anni che la bambina chiamava zio