Lunedì 18 Aprile 2016 - 10:00

Petrolio, fallito vertice di Doha. Tracollo delle Borse

Apertura pesantissima per Piazza Affari: Mib a 17.906,42 punti a -1,92%

Oil-producing Countries Ministerial Meeting

Crolla il petrolio dopo il fallimento del vertice di Doha, con il Brent a -4,11% a 41,33 dollari al barile, il Wti cede il 4,48% a 39,84 dollari al barile.  Avvio di seduta difficile in Borsa per Saipem, che quota a 0,333 euro a -5,72% dopo il mancato accordo tra i Paesi produttori di petrolio ieri. Male anche Eni che scende a 13,07 euro a -3,47%, e Tenaris a 11,20 euro a -2,95%.

TRACOLLO DELLE BORSE. Tracollo della Borsa di Tokyo, con l'indice Nikkei 225 che chiude a quota -3,40% a 16.275,95 punti, persi in una sola seduta 572 punti. Il cambio dollaro-yen resta a quota 107,95. - Apertura pesantissima per Piazza Affari: Mib a 17.906,42 punti a -1,92%, All-Share a 19.594,39 punti a -1,74%.  Avvio di settimana negativo sui listini europei: Londra -1,1%, Francoforte -1,2%, Parigi -1,4%, Madrid -1,9%.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-CHINA-POLITICS-DIPLOMACY

Dazi, accordo Usa-Cina: "Non combatteremo una guerra commerciale"

Dopo mesi di crescenti tensioni, siglata la 'pax economica'

CHINA-US-POLITICS-TRADE

Iran, le sanzioni Usa aprono opportunità economiche alla Cina

E Washington rischia una costosa situazione di stallo

Delivery riders pay tribute to Leicester City triumph

Deliveroo rende azionisti tutti e 2mila i dipendenti, anche in Italia

Con le share option, spiega il ceo Will Shu, tutti i lavoratori saranno "proprietari dell'azienda"

L'Economia del Corriere compie un anno: evento L’Italia genera futuro alla Borsa di Milano

Il contratto Lega-M5S spaventa i mercati. Vendita sui Btp e Borsa giù

Ha colpito soprattutto l'idea (poi smentita dai due partiti) di chiedere a Draghi di cancellare 250 miliardi di titoli di Stato