Lunedì 30 Gennaio 2017 - 10:30

Petizione Gb contro visita Stato Trump: oltre 1 milione di firme

Ma il governo May conferma l'invito al presidente Usa

Petizione Gb contro visita Stato Trump: oltre 1 milione di firme

 Oltre un milione di persone ha firmato una petizione per chiedere al Regno Unito di ritirare l'invito a Donald Trump per una visita di Stato, nel corso della quale, come da prassi, dovrebbe avere una cena con la regina Elisabetta. La petizione era stata lanciata prima che la prima ministra Theresa May avanzasse l'invito al nuovo presidente Usa venerdì scorso, ipotesi che prevederebbe appunto la cena con la sovrana. Ma ha preso nuovo slancio dopo l'ordine esecutivo sull'immigrazione firmato dal nuovo presidente Usa, attraverso cui Trump ha imposto rigidi limiti all'ingresso dei rifugiati e bandito dall'ingresso negli Usa i cittadini di sette Paesi a maggioranza musulmana. Finora le firme raccolte sono 930mila.

IL GOVERNO CONFERMA. Il governo britannico non ha alcuna volontà di cancellare l'invito per la visita di Stato di Donald Trump nel Regno Unito. È quanto fa sapere una fonte di Downing Street, citata dalla Bbc. "L'America è un grande alleato importante. Dobbiamo pensare sul lungo termine", ha spiegato la fonte, aggiungendo che la cancellazione dell'invito, avanzato dalla prima ministra Theresa May, sarebbe un "gesto populista" e "cancellerebbe tutto" quanto costruito tra la premier e il presidente Usa. 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, padre di Bruno: "Mio nipote salvo per mia nuora"

Il racconto del papà di Gulotta, il 35enne italiano morto nell'attentato terroristico sulle Ramblas: "Mi sento vuoto"

FILE PHOTO: National Constituent Assembly's President Delcy Rodriguez speaks during a session of the assembly at Palacio Federal Legislativo in Caracas

Venezuela, parlamento rifiuta 'scioglimento' da Costituente

L'assemblea eletta lo scorso 30 luglio ha approvato oggi un decreto con cui assume il potere di votare le leggi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie