Giovedì 28 Gennaio 2016 - 14:00

Perugia travolge Livorno 4-1 nell'anticipo

Tre punti pesanti per gli umbri, che tornano al successo dopo due ko di fila e agganciano il Cesena al settimo

L'esultanza del perugino Vittorio Parigini

Un grande Perugia supera 4-1 in rimonta il Livorno nel secondo anticipo della 19/a giornata del campionato di Serie B. Tre punti pesanti per gli umbri, che tornano al successo dopo due ko di fila e agganciano il Cesena al settimo posto con 27 punti. Livorno che incassa la 4/a sconfitta nelle ultime sei partite e scivola pericolosamente verso la zona retrocessione. E dire che la squadra di Mutti parte alla grande, passando in vantaggio al 33' con un potente rasoterra da fuori area di Moscati. Per gli amaranto le cose si mettono male, però, già al 37' quando vengono espulsi Comi e il tecnico Mutti per proteste. Il secondo tempo è tutto del Perugia: al 56' Drole firma il pareggio con un destro al volo su una respinta della difesa, al 71' Ardemagni porta in vantaggio gli umbri con una deviazione da sottomisura a porta vuota su sponda aerea di Drole, al 74' Parigini chiude il match con un destro rasoterra sul secondo palo per il gol del 3-1. Parigini commette però l'errore di togliersi la maglia per esultare, già ammonito viene espulso. Il Livorno però è ormai al tappeto e al 90' incassa anche il quarto gol firmato ancora da Ardemagni che ribadisce in rete un tiro di Drole respinto dal portiere.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Europa League, Balotelli gol ma Nizza ko. Vince il Manchester Utd

Per i red devils a segno il solito Ibrahimovic

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Europa League, Sassuolo decimato: Genk ringrazia e vince 3-1

Le reti all'8' di Karelis, al 25' di Bailey, al 61' di Buffel e al 65' di Politano

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge Astra 4-0

Europa League, spettacolo Totti: Roma travolge l'Astra 4-0

A decidere le reti di Strootman, Fazio, Salah e l'autogol di Fabricio

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Europa League, Inter ancora flop: nerazzurri ko 3-1 a Praga

Nuova debacle per la squadra di De Boer, che chiude in dieci per l'espulsione di Ranocchia