Mercoledì 03 Gennaio 2018 - 08:15

Perù, autobus vola sulla scogliera. Le vittime sono 48

L'incidente a circa 45 km a nord di Lima. Scontro con un camion nella "curva del diavolo"

Incidente bus in Perù

Un autobus è precipitato su una scogliera sul mare in Perù martedì, uccidendo almeno 48 persone dopo una collisione con un camion su un tratto pericoloso noto come "la curva del diavolo". L'autobus stava viaggiando da Huacho, 130 chilometri (81 miglia) a nord della capitale, a Lima con 55 passeggeri e due membri dell'equipaggio a bordo quando è andato fuori strada verso mezzogiorno.

Il mezzo è volato per cento metri ed è atterrato col muso sulle rocce in riva al mare. L'incidente "ha causato almeno 48 vittime è scritto sul sito web del ministero dell'Interno. Gli sforzi per recuperare i corpi dal veicolo capovolto sono stati sospesi al calar della notte perché la marea era salita e ha raggiunto l'autobus, ha detto la polizia.

Un elicottero della polizia è riuscito a portare alcuni soccorittori sulla carcassa del bus mentre altri cercavano di scendere a piedi con l'ausilio di funi. La marina ha mandato una motovedetta per aiutare i soccorritori a cercare di far uscire i pochi sopravvissuti prima che arrivasse la marea.

Loading the player...

"Per noi è un dolore profondo, la mia solidarietà è dovuta al dolore dei parenti", ha scritto il presidente Pedro Pablo Kuczynski su Twitter. Maria Elena Aguilar, direttore dell'ospedale Alcides Carrion di El Callao, ha dichiarato che la sua struttura ha ricevuto cinque pazienti con lesioni multiple. Un altro sopravvissuto è stato portato in un altro ospedale.

L'incidente è avvenuto su una strada costiera a circa 45 chilometri a nord della capitale Lima, ha dichiarato il colonnello Dino Escudero, capo della divisione pattuglia della polizia. La costiera Pasamayo su cui si è verificata la tragedia è utilizzata solo da camion e autobus, poiché le auto percorrono strade diverse. È considerata molto pericolosa perché è tortuosa e scivolosa e nella zona c'è spesso la nebbia.

L'autista dell'autobus aveva molta esperienza e stava lavorando con un assistente, ha detto Luis Martinez, un rappresentante di Transportes San Martin de Porres, che possedeva l'autobus. Martinez non ha potuto confermare se l'autista sia morto o ferito, ma ha aggiunto che l'autobus è stato sottoposto a un controllo meccanico prima di lasciare Huacho. Più di 2.500 persone sono morte in incidenti stradali in Perù nel 2016, secondo le cifre ufficiali.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo