Giovedì 15 Giugno 2017 - 09:45

Pensioni, Inps: 1,4 mln 14/esime in più, spesa raddoppia a 1,7 mld

Corrisposta ai pensionati con 64 anni e reddito complessivo individuale fino a un massimo di 2 volte il trattamento minimo

Pensioni, Inps: 1,4 mln 14/esime in più, spesa raddoppia a 1,7 mld

Nel 2017 l'allargamento dei requisiti dei pensionati per ricevere la quattordicesima ha aumentato il numero di beneficiari di 1,43 milioni, da 2,14 milioni a 3,57 milioni. Lo riferisce l'Inps, precisando che la spesa per la quattordicesima è raddoppiata, passando da 854,7 milioni di euro a 1,726 miliardi.

La quattordicesima è corrisposta ai pensionati con almeno 64 anni e con un reddito complessivo individuale fino a un massimo di 2 volte il trattamento minimo annuo del Fondo pensioni lavoratori dipendenti. La legge di bilancio ha previsto un aumento dell'importo di quattordicesima per i beneficiari con una pensione pari o inferiore a 1,5 volte il trattamento minimo e l'estensione del beneficio ai pensionati con assegni compresi fra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

Geely Automobile smentisce al momento piani di acquisizione Fca

La testata Automotive News aveva parlato dell'interesse di diversi produttori cinesi per Fiat Chrysler Automobiles

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% annuo

Istat, nel secondo trimestre il Pil cresce dello 0,4%: +1,5% su anno

Era dal secondo trimestre del 2011 che il Pil non segnava una crescita così significativa. Genitloni: "Meglio delle pevisioni"

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

In Uk restano banconote con grasso, alternativa è olio di palma

Anche dopo le proteste di animalisti e vegani, la Bank of England ha deciso che non modificherà la composizione del polimero 'incriminato'

Torino, disoccupata si dà fuoco

Allarme della Ragioneria: Se salta limite 67 anni pensioni a rischio

Anche la semplice limitazione degli automatismi di accesso alla pensione determinerebbero un indebolimento del sistema pensionistico italiano