Venerdì 24 Novembre 2017 - 13:45

Pensioni, Cgil: "Proposta del governo è insufficiente, il 2 dicembre in piazza"

Il sindacato lancia la mobilitazione "per garantire futuro ai giovani". Cinque manifestazioni in contemporanea a Roma, Torino, Bari, Palermo e Cagliari

Milano, manifestazione Cgil Cisl e Uil

"Per cambiare il sistema previdenziale, per sostenere sviluppo e occupazione, per garantire futuro ai giovani". Questi i motivi della mobilitazione nazionale della Cgil di sabato 2 dicembre, proclamata dopo l'esito del confronto con il governo sul tema della previdenza, considerato "insufficiente".

Sono cinque le manifestazioni organizzate dalla Confederazione con lo slogan "Pensioni, i conti non tornano!". A Roma l'appuntamento è per le ore 9 in piazza della Repubblica, da dove partirà il corteo fino a piazza del Popolo. A Torino il concentramento è previsto alle ore 9.30 a Porta Susa e si arriverà in piazza San Carlo. A Bari si sfilerà da piazza Massari, ore 9.30, a piazza Prefettura. A Palermo da piazza Croci a piazza G. Verdi, ore 8.30, e a Cagliari da viale Regina Elena a piazza Garibaldi, ore 9.30.

A concludere tutte le iniziative sarà il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, che alle ore 12.30 prenderà la parola dal palco della capitale, in collegamento video con le altre città. Le rivendicazioni per le quali si scenderà in piazza, come si legge nel volantino, sono "bloccare l'innalzamento illimitato dei requisiti per andare in pensione, garantire un lavoro dignitoso e un futuro previdenziale ai giovani, superare la disparità di genere e riconoscere il lavoro di cura, garantire una maggiore libertà di scelta ai lavoratori su quando andare in pensione". E ancora, "favorire l'accesso alla previdenza integrativa" e "garantire un'effettiva rivalutazione delle pensioni".

Ma le motivazioni della mobilitazione non si fermano alla previdenza, il sindacato di Corso d'Italia chiede anche di "cambiare la legge di bilancio per sostenere lo sviluppo e l'occupazione", di "estendere gli ammortizzatori sociali", di "garantire a tutti il diritto alla salute" e di "rinnovare i contratti pubblici". La Cgil invita lavoratori, pensionati e giovani a partecipare "per ottenere delle risposte concrete e per ridare speranza e fiducia al nostro Paese".

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Comunali Roma, Bertolaso non è più candidato a sindaco di Roma

Matteoli, cordoglio bipartizan per la morte di un politico di lungo corso

Centrodestra e centrosinistra uniti e rattristati nel ricordare un uomo che si è sempre battuto per le sue posizioni

FILE PHOTO: Italy's former Prime Minister Silvio Berlusconi gestures as he attends television talk show "Porta a Porta" (Door to Door) in Rome

Sondaggio Swg, Pd in calo al 25%, Centrodestra al 35%, Grillini fermi al 26%

Intervista a Pessato. Il Paese cerca stabilità. Sale la coalizione di Berlusconi e Salvini. Renzi ancora in discesa, M5S non sfonda. ma da qui al voto c'è tempo per tutti

Incidente sull'Aurelia: muore l'ex ministro Altero Matteoli, aveva 77 anni

Lo scontro nei pressi di Capalbio. Il cordoglio della politica è decisamente bipartisan

Residenza Ripetta. Convegno "Servizi pubblici e nuova politica" con Luigi Di Maio

Di Maio: "Voterei sì all'uscita dall'euro". Renzi: "Pura follia"

L'esponente M5S, in un'intervista all'Aria che tira, dice la sua posizione nel caso di referendum: "Vorrebbe dire che la Ue non ci ha ascoltato"