Martedì 07 Novembre 2017 - 21:15

Pensioni, proposta Governo: 15 categorie esentate da innalzamento età

E' l'idea lanciata ai sindacati, nel corso tavolo tecnico che si è svolto a palazzo Chigi

Palazzo Chigi. Conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri

Quindici categorie di lavoratori esentati dall'innalzamento automatico dell'età pensionabile in relazione all'aumento delle aspettative di vita. E' la proposta fatta dal governo ai sindacati, nel corso tavolo tecnico che si è svolto questa sera a palazzo Chigi. Alle 11 categorie di lavoratori che svolgono lavori gravosi previsti dall'Ape sociale - spiegano fonti sindacali - verrebbero aggiunti i lavoratori marittimi, i pescatori, gli operai agricoli e chi fa fusioni a caldo e siderurgia. La platea stimata dall'esecutivo è pari al 10% di quanti andrebbero in pensione nel 2019, intorno alle 15-20 mila persone. Domani si riuniranno Cgil Cisl e Uil per organizzare una controproposta, giudicando "ancora insufficiente ma comunque un punto di partenza" quella arrivata dal Governo. Giovedì mattina si riunirà un altro tavolo tecnico e una nuova riunione si dovrebbe tenere il 13 mattina, prima della riunione prevista alle 16 con il premier Paolo Gentiloni.

C

ostituire una Commissione scientifica che approfondisca la questione sulle diverse aspettative di vita in relazione ai lavori svolti. E' questa, secondo quanto riferiscono fonti sindacali,la proposta fatta nel corso tavolo tecnico che si è svolto questa sera a palazzo Chigi. La Commissione, di cui dovrebbero far parte l'Inps, l'Istat, l'Inail, i ministeri del Lavoro, della Salute e dell'Economia ed eventualmente le organizzazioni sindacali, potrebbe lavorare fino a giugno-settembre e mirerebbe a "rivedere il meccanismo di calcolo delle aspettative di vita".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Perugia, bomba rudimentale in una busta davanti filiale Banca Etruria

Banca Etruria, tribunale annulla sanzioni: "Consob sapeva da fine 2013"

La Corte ha cancellato parte delle sanzioni, pari a 2,8 milioni di euro, inflitte lo scorso anno

Sciopero Ryanair 25 luglio 2018

Ryanair, verso un venerdì di scioperi dei piloti in Europa

Tagliati circa 400 dei 2.400 voli europei previsti, per un totale di circa 55 mila passeggeri coinvolti

Presentazione dei risultati raggiunti da Agenzia delle entrate nel 2017.

Fisco, riscossione in vacanza: ad agosto stop a un milione di atti

Al primo posto per numero di atti rimandati a settembre c'è la Lombardia