Martedì 01 Agosto 2017 - 08:30

Pellegrini, dopo l'oro l'addio a Magnini: la love story è finita

La campionessa rivela di aver pianto per il ritiro di Filippo e dice di voler provare i 100 sl

Pellegrini, dopo l'oro l'addio a Magnini: finisce così la love story più glamour del nuoto

La storia d'amore della coppia più glamour del nuoto è finita davvero. Filippo Magnini e Federica Pellegrini si sono lasciati, nonostante il "no comment" d'ordinanza. Il lungo abbraccio, dopo il trionfo di lei nei 200 stile libero ai mondiali di Budapest, non è stato l'inizio di una riappacificazione: la rottura definitiva, scrive la Gazzetta dello Sport, sarebbe arrivata domenica. "Tra freddezza e riavvicinamenti, finite le gare mondiali Magnini ha chiesto un po’ di pazienza prima di decidere del futuro, tecnico e personale. Ma dopo il trionfo di Federica qualcosa deve essere successo se si è arrivati alla rottura definitiva, domenica sera. Tra i due e le famiglie i rapporti sono sempre stati molto cordiali". 

Tutto cominciò, nel 2011, con un "non sarà una storia da gossip". Così non è stato. Sul lungo abbraccio con Filippo dopo la recente vittoria, Federica si è espressa sul Corriere della Sera: "Siamo entrati in Nazionale nel 2003 assieme, abbiamo condiviso lavoro, gioie e delusioni. Quella di Rio era stata la più tosta e lui l’aveva sofferta quasi come me, sapeva bene cosa significava. In quell’abbraccio c’era tutto questo". Un abbraccio e basta? "Sul resto dico no comment. Capisco che certi argomenti interessino, ma il momento è delicato e voglio tenere privata la nostra vicenda".

Stefano Arcobelli della Gazzetta scrive sul suo blog: "L’ultimo gesto di tenerezza s’è visto in zona mista ai Mondiali dopo il terzo trionfo iridato di Fede nei 200 sl (e sono 5 i titoli vinti da lei), poi il filo s’è spezzato con Fede. E quel tempo chiesto da Fede a Filo fino al Mondiali, per non distrarsi dall’obiettivo, alla fine ha avuto la scadenza: lasciando Budapest, i due campioni si sono lasciati, ora si dividono le strade ed i destini".

La campionessa commenta, inoltre, i propositi di ritiro di Magnini: "Mi spiace. Quando me lo ha detto l’altra sera mi sono messa a piangere", rivela al Corriere. E aggiunge: "Ha dato tanto e ora sta facendo fatica. È un ciclo che finisce, forse è anche giusto. Ma sarebbe molto strano non vederlo più in vasca, lui che è anche il capitano di questa squadra".

Svela anche il prossimo obiettivo sportivo: "Voglio fare i 100 e diventare velocista: mi tolgo lo sfizio per il finale di carriera. Con l’età che avanza, diminuirò i carichi di lavoro e aumenterò il divertimento". 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuoto, LEN campionati europei di nuoto in vasca corta a Copenhagen

Paltrinieri, Sabbioni e Ilaria Bianchi, argenti agli europei di nuoto

Continua a crescere il medagliere azzurro a Copenhagen. Bronzi per Dotto e Panziera. Settima Federica Pellegrini

Meghan Markle to attend Christmas Day Church service

C'è una data: il principe Harry e Meghan Markle si sposeranno a maggio

La coppia annuncia la data del proprio matrimonio

Los Angeles, Governors Awards

"Molestata da Dustin Hoffman quando avevo 17 anni", nuove accuse contro l'attore

Cori Thomas era minorenne ai tempi ed era una compagna di liceo della figlia del premio Oscar

Presentazione del film "Uccisa in attesa di giudizio" a Roma

Michelle Hunziker e la voglia di maternità: "Mia figlia Sole vuole un fratellino"

La showgirl in un'intervista a 'Oggi' confessa il desiderio della bimba e forse anche il suo e di Tomaso Trussardi