Martedì 25 Ottobre 2016 - 09:15

Pedopornografia, smantellata rete criminale: 7 arresti

Operava attraverso 'darknet', l'internet sommerso

Pedopornografia, smantellata organizzazione criminale: 7 arresti

La polizia postale e delle comunicazioni ha eseguito 7 ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti dei componenti di una importante comunità pedofila internazionale che operava attraverso le Reti Darknet, l'Internet sommerso utilizzato dalle comunità virtuali.

Le indagini, condotte per oltre tre anni, sono state dirette dalla Direzione distrettuale antimafia della procura della Repubblica di Roma e supportate dallo European Cybercrime Center di Europol.

I magistrati, per la prima volta in Italia, hanno contestato agli arrestati il reato di associazione per delinquere transnazionale finalizzata alla commissione di reati di pedofilia e pedopornografia. Particolarmente attiva la cooperazione nelle indagini con l'Fbi statunitense e la polizia australiana del Queensland che nel 2014 avevano arrestato il noto pedofilo australiano Shannon McCoole e i suoi vice capi di nazionalità olandese e danese, ai quali il gruppo italiano faceva direttamente capo.

Numerose sono state le tracce fornite dagli investigatori italiani ad Europol per l'identificazione di alcune decine di minori vittime di abuso sessuale e di adescamento.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

RIGIOPIANO UN ANNO DOPO | L'ultimo superstite: "Senza moglie, futuro e orfano dello Stato"

Parla Giampaolo Matrone che nella tragedia ha perso la moglie Valentina: "Farò di tutto perché mia figlia abbia sempre il sorriso"

Farindola, paese in lutto ai funerali di Alessandro Giancaterino

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | Abusi edilizi e ritardi, i filoni dell'inchiesta

Sono 23 le persone indagate. Quattro ipotesi di reato: lentezza dei soccorsi, gestione emergenza neve, costruzione dell'albergo, mappa delle valanghe

RIGOPIANO UN ANNO DOPO | Professor Marcella: "Mio allarme inascoltato, ho ancora morte nel cuore"

Parla il ristoratore che provò, invano, a lanciare l'allarme per Rigopiano. Lo trattarono da uno che faceva scherzi inopportuni. Oggi ci soffre ancora

A still image taken from a video shows a survivor, rescued by Italian Firefighters, at the Hotel Rigopiano in Farindola, central Italy, which was hit by an avalanche

SPECIALE RIGOPIANO | Il miracolo dei sopravvissuti: dai Parete al piccolo Edoardo

Le famiglie riunite grazie all'intervento dei soccorsi