Lunedì 03 Aprile 2017 - 10:45

Pd, Renzi: "68% è impressionante". Orlando doppiato, Emiliano 5%

I dati non sono ancora definitivi

Pd, Renzi esulta: "Il 68% è impressionate". Emiliano sopra il 5%

Matteo Renzi commenta su Twitter i risultati del congresso nei circoli, postando la foti di un post-it su cui scrive: "Congresso: 68%! Numeri impressionanti, viva la democrazia e grazie a tutti. Adesso al lavoro tutti insieme, avanti Matteo".

 

Un post condiviso da Matteo Renzi (@matteorenzi) in data:

Andrea Orlando sarebbe intorno al 30% mentre Michele Emiliano avrebbe superato la soglia minima del 5%. I dati non sono ancora definitivi. "Una premessa: con Michele siamo schierati soltanto dodici parlamentari", sottolinea Francesco Boccia del Pd in una intervista a Repubblica. "L'autonarrazione di Renzi che pensava di portare 300 mila persone a votare, è fallita: siamo sotto il 50%, questo dicono i nostri dati. Punto secondo, Matteo continua a fare disinformazione, ma Emiliano è ben sopra il 5%: insomma, non è l'ex segretario che è magnanimo e ci concede di superare quella soglia, è Emiliano che è sopra il 5%".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Viminale, su 103 simboli depositati, ammessi solo 75 simboli. Fuori Dc e Forconi

In 19 casi il ministero ha chiesto la sostituzione del contrassegno

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Di Maio: "Beppe resta garante, ma M5S cammina con proprie gambe"

Il candidato pentastellato da Bruno Vespa precisa: "Ha iniziato Beppe, il Movimento così è nato ma ora è sempre più grande e io ora sono il capo politico"

Padoan: "Flat Tax? Quando si abbassa tassa serve copertura"

Il ministro delle finanze commenta la proposta di Berlusconi. E avverte: "Ecofin preoccupato per esito elezioni in Italia"

Camera dei Deputati, Matteo Salvini in conferenza stampa

Lega: chi sono Bagnai e Borghi, candidati da Salvini contro l'Ue

Chi sono i due scelti dal leader del Carroccio: l'anti-Padoan e un docente no euro