Domenica 02 Aprile 2017 - 20:00

Pd, si chiude voto nei circoli: Renzi supera il 60%, Orlando al 30%

Il governatore della Puglia Emiliano avrebbe ottenuto tra il 6 e l'8%. Scarsa l'affluenza, che si attesta intorno al 58,1%

Pd, diffusi i primi dati sul voto nei circoli: Renzi supera il 60%, Orlando sfiora il 30%

Si chiude il voto nei congressi dei circoli del Partito Democratico. L'affluenza al voto degli iscritti al partito per i congressi scrutinati è del 58,1%, che propone una proiezione finale di votanti compresa tra 235mila e 255mila. A dati ufficiosi è Matteo Renzi a vincere con una percentuale che va dal 62%, secondo i comitati a sostegno del guardasigilli, al 68,2% dichiarato dalla mozione dello stesso ex segretario. La forbice di Andrea Orlando invece andrebbe dal 25,42 (fonte mozione Renzi) al 30% (fonte mozione Emiliano e mozione Orlando). Michele Emiliano sarebbe invece appeso a un filo, secondo i primi dati forniti dai sostenitori dei tre candidati, con una percentuale tra il 6,36 e l'8 per cento.

"E' stata una bellissima prova. Stiamo parlando di migliaia di persone che hanno discusso, partecipato e scelto, dando forza all'idea di un partito fatto dall'impegno di tanti, uniti dalla volontà di dare una mano all'Italia. A tutti loro dobbiamo un grazie sincero. La netta affermazione della nostra proposta con Matteo Renzi ci dà fiducia e forza per i prossimi impegni. E' il primo passo che ora va portato alle primarie degli elettori di domenica 29 aprile. Per un PD più forte e più aperto, alternativo a Berlusconi, Grillo e Salvini, continueremo a proporre il nostro progetto per l'Italia. Avanti, insieme", ha dichiarato Maurizio Martina, commentando i dati.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Assemblea degli amministratori del PD nella Sala dei 500 del Lingotto di Torino

Elezioni, Renzi: "Flat tax fa pagare meno tasse a miliardari come Berlusconi e Grillo"

Parlando dei suoi avversari politici ha aggiunto: "Noi non possiamo dialogare con forze populiste"

Presentazione del programma di governo del M5s al Villaggio Rousseau di Pescara

Elezioni, Di Maio. "Se non avrò i numeri farò appello a tutti i partiti"

E rispondendo al premier Gentiloni: "È il Pd a non avere i numeri. Così fa endorsement a Berlusconi"

Hotel Nazionale. Pierluigi Bersani partecipa ad un seminario su Giuseppe Dossetti

Bersani: "Parlare con M5s è un dovere, fare un'alleanza è tutto un altro film"

L'esponente di Leu parla a Radio Capital delle possibili alleanze con Berlusconi e Di Maio

Pietro Grasso a Torino - Campagna Liberi Uguali

LeU, Grasso: "Mi candido a Roma e Palermo". D'Alema attacca Lega e Bonino

Liberi e Uguali al rush finale delle candidature per le politiche