Giovedì 01 Dicembre 2016 - 18:00

Pavia, incendio in una raffineria: "Cittadini non uscite di casa"

Non ci sono feriti

Pavia, incendio in una raffineria: "Cittadini non uscite di casa"

Un incendio si è verificato nel pomeriggio, intorno alle 16, nella raffineria Eni di San Nazaro de' Burgondi, in provincia di Pavia, nel polo industriale della Bassa Lomellina. E' stato attivato il piano di emergenza interno. "Rimanete chiusi dentro le vostre abitazioni o cercate riparo nel locale chiuso più vicino. Prestate attenzione ai messaggi trasmessi al fine dell’aggiornamento della situazione", l'avviso del Comune di Sannazzaro sulla propria pagina Facebook, "per il momento non sussistono pericoli per la popolazione residente. Le forze di intervento sono all’opera per mantenere la situazione sotto controllo. Non ci sono persone ferite. Sono stati allertati protezione civile, Arpa, Ats e sono già intervenuti i vigili del fuoco di Pavia". Sul posto anche i carabinieri di Voghera. L'incendio è stato domato "grazie al tempestivo intervento delle squadre di emergenza Eni e dei vigili del fuoco del corpo nazionale", fa sapere la società. Le cause dell'incendio sono in corso di accertamento. Eni specifica che "non si è verificata alcuna esplosione" e che "sono attivi i sensori per il monitoraggio della qualità dell'aria e i relativi dati saranno quanto prima trasmessi alle autorità competenti". La società ha provveduto alla fermata dell'impianto Est e al suo isolamento dal resto della raffineria.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

I vigili del fuoco in azione all'hotel Rigopiano travolto da una slavina

Centro Italia in balia del terremoto e della neve. Una slavina si abbatte su un hotel: almeno un morto, tra i dispersi anche due bimbi / VIDEO

Due persone sono state portate in salvo, difficili gli interventi di soccorso. Una vittima accertata nel teramano. Oltre 80 le scosse registrate nella notte

Amatrice sotto la neve

Il Centro Italia torna a tremare: un morto sotto le macerie a Teramo. Valanga su hotel, testimoni: Almeno tre persone travolte

Scosse tra 5.1 e 5.4 di magnitudo. Ingv: Si è aperta una nuova faglia. Il capo della Protezione civile: "Colpite le stesse zone del 24 agosto". Situazione ancora più critica a causa della neve

Roma, fiamme in palazzo: 7 intossicati, in ospedale una 14enne

Roma, fiamme in palazzo: 7 intossicati, in ospedale una 14enne

E' successo in via Monte Massico, nella zona di Vigne Nuove

Terremoto, presidente Provincia Teramo: Aiuto, mandate l'esercito

Terremoto, presidente Provincia Teramo: Aiuto, mandate l'esercito

Continua l'emergenza in Centro Italia dopo le nuove forti scosse