Lunedì 09 Ottobre 2017 - 23:00

Pass Mondiali per Islanda e Serbia. Croazia e Irlanda ai playoff

Sigurdsson e Gumundsson regalano alla piccola isola del Nord una storica qualificazione ai Mondiali

Pass Mondiali per Islanda e Serbia. Croazia e Irlanda ai playoff

Serbia e Islanda volano ai Mondiali insieme alla Spagna, già qualificata. E ai playoff accedono, oltre all'Italia, anche Croazia e Irlanda. Ecco il responso delle gare dei gruppi G, D, e I verso Russia 2018.
Sigurdsson e Gumundsson regalano all'Islanda una storica qualificazione ai Mondiali. È la prima volta nella sua storia. I ragazzi di Heimir Hallgrímsson conquistano il primo posto nel gruppo I battendo il Kosovo 2-0 a Reykjavík. Le reti al 40' e al 68'. Sempre nel gruppo I, la Croazia batte l'Ucraina di Shevchenko 0-2 con doppietta di Kramaric al 62' e al 70'. I biancorossi volano ai playoff, lacrime per la nazionale guidata dall'ex milanista. Nello stesso girone, La Turchia pareggia 2-2 a Turku, in Finlandia. Dopo la rete degli ospiti di Tosun al 57', pari di Arajuuri al 76', altro vantaggio sempre di Tosun all'84' e Pohjanpaolo chiude la sfida all'88'.
Passando al gruppo D, nel derby del Regno Unito, a Cardiff, il Galles si arrende all'Irlanda, che passa con McClean al 57', e vola al secondo posto che significa playoff. Primato per la Serbia: il sigillo di Gudelj al 74' contro la Georgia regala il pass per Russia 2018. Nell'altra gara, Moldova-Austria 0-1 (Schaub al 69').
A Gerusalemme, nel girone dell'Italia, Illarramendi consolida la forza della Spagna, che batte anche Israele. Il centrocampista decide la partita al 76'. Ancora, nella partita delle 'scontente', la Macedonia supera il Liechtenstein 4-0 grazie ai gol di Musliu e del palermitano Traikovski nel primo tempo, Bardhi e Ademi nella ripresa.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

CONI - Stati Generali dello sport italiano

Figc verso il commissariamento. Tavecchio a Malagò: "Fatto grave"

Prosegue lo scontro a distanza tra il presidente dimissionario e il numero uno del Coni

Conferenza stampa sulle dimissioni di Carlo Tavecchio

Figc, Tavecchio si dimette e accusa. Si va verso il commissariamento

Il presidente uscente: "Contro di me sciacallaggio politico". Malagò: "Io commissario? Difficile" | La giornata in tempo reale

FIGC, consiglio federale dopo l'eliminiazione dell'Italia ai prossimi mondiali di Russia

Figc, Tavecchio si è dimesso: l'addio del presidente federale in consiglio

Dopo giorni di incertezza, il numero uno della federazione ha scelto di fare un passo indietro

FIGC, consiglio federale dopo l'eliminiazione dell'Italia ai prossimi mondiali di Russia

Figc, Tavecchio dimissioni incerte. Si parla di commissariamento

Il numero uno del calcio italiano era dato in uscita. Ma potrebbe aver cambiato idea