Domenica 27 Marzo 2016 - 15:00

Pasqua, Messa Papa in San Pietro blindata: uomo sale su lampione

Indossava una maglietta con la scritta 'Esodato' e sventolava uno striscione

Pasqua, Messa Papa a San Pietro: uomo si arrampica su lampione

Momenti di tensione questa mattina in piazza San Pietro poco prima della Messa di Pasqua presieduta da Papa Francesco. Mentre il Santo Padre stava raggiungendo il sagrato della Basilica di San Pietro un uomo si è arrampicato su un lampione indossando una maglietta con la scritta 'Esodato' e sventolando uno striscione. Poi, dopo alcuni minuti, è sceso ed è stato identificato dalle forze dell'ordine. L'uomo è salito sul lampione mentre il Pontefice attraversava con la papamobile piazza San Pietro ed è stato poi convinto a scendere. Nessun pericolo per il Santo Padro, secondo la Questura di Roma, che è stata informata dalla gendarmeria vaticana, e nessuna conseguenza, quindi, per i 100mila fedeli presenti. Il gesto di protesta è avvenuto in una piazza blindata, nella quale le misure di sicurezza erano state intensificate dopo i recenti fatti di Bruxelles. In mattinata il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, presente oggi in piazza San Pietro, aveva parlato di "una sensazione di serenità e tranquillità, cui tende il nostro compito. Il cammino è ancora lungo e non si possono fare valutazioni trionfalistiche o conclusive, ma oggi registriamo, al termine della settimana santa con le sue celebrazioni, che le cose stanno andando per il meglio".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

E' morto Bernardo Caprotti

E' morto Bernardo Caprotti, patron di Esselunga: l'imprenditore aveva 90 anni

E' stato il fondatore della grande catena di supermercati, presente in 7 regioni italiane

Milano, insediata Tavassi, prima donna presidente Corte d'appello

Milano, insediata Tavassi, prima donna presidente Corte d'appello

"E' una professionista sapiente e laboriosa", ha sottolineato il sottosegretario Ferri

Ragazza senza madre: Grazie a Il Volo per vicinanza a mia famiglia

Ragazza senza madre: Grazie a Il Volo per vicinanza a mia famiglia

"Quando era ancora in vita ascoltava la loro musica", racconta Caterina in collegamento con 'Pomeriggio 5'

Sisma L'Aquila, Bertolaso: Chiedano tutti scusa alla Protezione civile

Sisma L'Aquila, Bertolaso: Chiedano tutti scusa alla Protezione civile

Assolto al processo Grandi rischi bis, l'ex capo della Protezione civile confessa a LaPresse tutta la sua amarezza