Martedì 20 Settembre 2016 - 15:15

Parto da record: madre a 61 anni senza fecondazione assistita

La donna, dopo 4 gravidanze interrotte, si è sottoposta a una cura ormonale

Parto da record: madre a 61 anni senza fecondazione assistita

Mamma per la prima volta a 61 anni, e senza aver fatto ricorso alla fecondazione assistita. Parto eccezionale alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno (Caserta), dove la signora Maria Rosaria ha dato alla luce il piccolo Elias. “Ho avuto 4 gravidanze interrotte, ora sto benissimo”, racconta ai microfoni del TgR, “ho fatto una cura di ormoni che avevo conservato dal 1993, e ha dato i suoi frutti. Il suo frutto, bello”. Una nascita che ha dell'eccezionale. Oltre i 62 anni “ci sono solo sporadici casi in tutto il mondo”, come spiega Stefano Palmieri, direttore di Ginecologia dell'ospedale. Elias pesa tre chili e mezzo, è nato a 35 settimane e le sue condizioni sono buone. “Adesso non ci fa paura niente”, racconta la neo mamma.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Inaugurazione di 'Inno alla Bellezza' e anteprima dello spettacolo dell'Albero della vita in ex Area Expo

Expo, Anac manda atti a tre Procure

Evidenziate anomalie nella maggior parte delle 25 procedure analizzate

Brescia, Processo d'appello per Massimo Bossetti

Caso Yara, test dna che inchioda Bossetti valido, analisi irripetibile

Le motivazioni della sentenza con cui i giudici hanno condannato all'ergastolo il muratore di Mapello

Milano, in Centrale camper della Polizia di Stato contro la violenza sulle donne

#QuellaVoltaChe, su Twitter le donne raccontano le molestie subite

L'hashtag è stato lanciato dalla scrittrice Giulia Blasi e sta riunendo i racconti di centinaia di italiane