Giovedì 09 Marzo 2017 - 19:30

Parmalat, Amber: Rilancio non basta, non aderiremo a Opa Lactalis

Si "ritiene che l'aumento di prezzo oggi annunciato da Sofil rappresenti un piccolo passo nella direzione giusta"

Parmalat, Amber: Rilancio non basta, non aderiremo a Opa Lactalis

Amber Capital ribadisce la propria intenzione di non aderire all'Opa lanciata da Sofil, la società a monte di Lactalis, per il delisting di Parmalat. In una nota il fondo sottolinea "quanto affermato più volte, e illustrato da ultimo in maggior dettaglio nel comunicato stampa del 28 febbraio 2017, ossia che, a suo giudizio, il valore di Parmalat sia ben più alto anche dei 3 euro oggi offerti da Sofil: più precisamente 'includendo il potenziale incasso derivante dal contenzioso Citigroup, Parmalat potrebbe valere tra 3,8 e 4,5 euro euro per azione'". Amber, conclude il comunicato, "ritiene che l'aumento di prezzo oggi annunciato da Sofil rappresenti un piccolo passo nella direzione giusta, ma che ci sia ancora molta strada da fare per arrivare ad una corretta valutazione di Parmalat che non sia penalizzante per gli azionisti di minoranza".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fake news

Ue, un team di esperti dichiara guerra alle 'fake news'

Oggi il primo incontro del Gruppo di Alto livello messo in campo dalla Commissione per studiare e affrontare la crescente diffusione di notizie false online

La Bce: "Il mercato del lavoro dell'Eurozona è in persistente miglioramento"

I dati del Bollettino economico: "Ancora necessario un accomodamento monetario per far scendere l'inflazione"

La sala Albertini all'interno della sede del Corriere della Sera

Editoria, la crisi continua, ma il calo dei ricavi rallenta

I dati del Focus "Focus 2012-2017" di R&S Mediobanca. Scendono gli occupati (-3.422) e le copie cartacee. La pubblicità digitale finisce quasi tutta ai grandi player di internet

Dal 2018 LaPresse distribuirà in Italia testi, foto e video di AFP

Accordo con il colosso francese. Marco Durante: "Crescere insieme". Christine Buhagiar: "Intesa con un attore principale del panorama italiano"