Martedì 18 Ottobre 2016 - 18:30

Parla Carla, data alle fiamme dal fidanzato: Ho fatto 20 operazioni

Per l'uomo i pm hanno chiesto 15 anni per tentato omicidio

Parla Carla, data alle fiamme dal fidanzato: Ho fatto 20 operazioni

"Ormai ho già fatto 20 operazioni": queste le prime parole a 'Pomeriggio 5' di Carla Caiazzo, la donna di Pozzuoli data alle fiamme dal fidanzato Paolo lo scorso primo febbraio. L'uomo adesso si trova nel carcere di Poggioreale e dopo aver scelto il rito abbreviato, i pm, per lui, hanno chiesto 15 anni per tentato omicidio.

Carla era incinta al momento del fatto, ma fortunatamente sono riusciti a farla nascere e "cresce bene ed è serena" sottolinea Carla che prosegue: "L'ho chiamta Giulia Pia perché sono molto credente in Padre Pio. Non l'ho potuto veder subito anche perché sono uscita dal coma dopo 3 settimane, ma appena l'ho vista mi ha dato tanto energia. Un giorno spero di riuscire a rimuovere completamente quanto mi è successo, perché la mia vita è cambiata completamente. Mi fa piacere comunque vedere tutta questa vicinanza da parte degli italiani".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Taxi, Governo presenta bozza decreto. Sindacati spaccati su sciopero

Taxi, presentata bozza decreto. Sindacati spaccati su sciopero

Nel frattempo il tribunale di Torino conferma il blocco per UberPop

Catania, trovato pacco con bomba disinnescata e cartucciera

Catania, trovato pacco con bomba e cartucciera

Il plico proveniva dalla base Usa di Sigonella

Treno Eurocity Milano-Basilea deragliato fuori da stazione Lucerna

Svizzera, treno Milano-Basilea deraglia a Lucerna: sette i feriti

A bordo 160 passeggeri. Ancora ignote le cause dell'incidente

Giornata mondiale dell'acqua, il Papa: Tutelarla come bene di tutti

Giornata mondiale dell'acqua, il Papa: Tutelarla come bene di tutti

Il pontefice è da sempre attento ai temi ambientali