Giovedì 12 Maggio 2016 - 18:15

Parenti Alberto Sordi contro addetta stampa: Ci calunnia

Attacco a 'Pomeriggio 5' contro la collaboratrice dell'attore, Paola Comin

Parenti Alberto Sordi contro addetta stampa: Ci calunnia

"Paola Comin era solo una sua collaboratrice". Renato e Igor, parenti di Alberto Sordi, si scagliano a 'Pomeriggio 5' di Barbara D'Urso, su Canale 5, contro la responsabile dell'ufficio stampa dell'attore scomparso, che avrebbe recentemente parlato di "ruggini" con membri della sua famiglia. "Lei ci sta calunniando - sottolineano -, diventa popolare a scapito nostro. Dice cose senza documenti né niente: 'Me lo diceva Alberto'".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Francavilla, uomo lancia figlia della convivente dal viadotto della A14 e si suicida

La tragedia di Chieti. Filippone ha ucciso anche la moglie

L'autopsia e altri elementi hanno convinto gli inquirenti: esclusi il suicidio e l'incidente. E' stato l'uomo a buttarla dalla finestra

Palazzo di Giustizia. Inaugurazione dell'Anno Giudiziario in Corte di Cassazione

Strage Ustica, Cassazione: "Ministeri risarciscano la compagnia aerea Itavia"

Secondo i giudici, se i dicasteri "avessero adottato le condotte loro imposte dagli specifici obblighi di legge, l'evento non si sarebbe verificato"

FILES-ITALY-POLITICS-NAPOLITANO-HEALTH

Napolitano dimesso dall'ospedale San Camillo di Roma

Era ricoverato dal 24 aprile dopo il malore e l'operazione al cuore