Domenica 03 Settembre 2017 - 12:30

Papa: "Partecipo alle sofferenze di abitanti Texas e Lousiana"

Vittime e migliaia di sfollati dopo la tempesta Harvey

Papa Francesco all'Angelus in Piazza San Pietro

"Cari fratelli e sorelle, mentre rinnovo la mia spirituale vicinanza alle popolazioni dell'Asia Meridionale, che ancora patiscono le conseguenze delle alluvioni, desidero esprimere la mia viva partecipazione alle sofferenze degli abitanti del Texas e della Lousiana, colpiti da un uragano e da piogge eccezionali, che hanno provocato vittime, migliaia di sfollati e ingenti danni materiali. Chiedo a Maria Santissima, consolatrice degli afflitti, che ottenga dal Signore la grazia del conforto per l'intera comunità texana in questa dolorosa circostanza". Così papa Francesco dopo l'Angelus.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Terremoto Norcia, l'appello del piccolo Marco: salvate il mio pianoforte

Terremoto, scossa di 4.4 magnitudo in provincia di Parma. Paura ma nessun danno

La terra ha tremato alle 13.37, come fa sapere l'Ingv

Roma, ritrovamento di un cadavere in un sottopasso del Muro Torto

Napoli, sparatoria nel cuore della movida: rissa e colpi in strada, feriti 4 minorenni

In via Carlo Poerio, prima la rissa tra due comitive poi i proiettili che hanno raggiunto i giovanissimi

Papa Francesco all'Udienza Generale del mercoledi' in Piazza San Pietro

Papa: "L'indifferenza verso i poveri è un grande peccato. Dio non è controllore di biglietti non timbrati"

Il pontefice in occasione della prima giornata mondiale dei poveri: "Prendersi cura di loro è un dovere evangelico e l'indifferenza è un grande peccato"

Roma. Arrivato il freddo, cappelli, sciarpe e cappotti

C'è il sole ma fa freddo: il meteo del 19 e 20 novembre

Secondo le previsioni è previsto un lieve calo delle temperature