Domenica 19 Febbraio 2017 - 12:00

Papa: Solo il bene spezza la catena del male

Francesco all'Angelus: "Gesù insegna la legge dell'amore"

Papa Francesco

Città del Vaticano, 19 feb. (LaPresse) - "Nel Vangelo di questa domenica (Mt 5,38-48), una di quelle pagine che meglio esprimono la 'rivoluzione' cristiana - Gesù mostra la via della vera giustizia mediante la legge dell'amore che supera quella del taglione, cioè 'occhio per occhio e dente per dente'. Questa antica regola imponeva di infliggere ai trasgressori pene equivalenti ai danni arrecati: la morte a chi aveva ucciso, l'amputazione a chi aveva ferito qualcuno, e così via. Gesù non chiede ai suoi discepoli di subire il male, anzi, chiede di reagire, però non con un altro male, ma con il bene. Solo così si spezza la catena del male, e cambiano veramente le cose. Il male infatti è un 'vuoto' di bene, e non si può riempire con un altro vuoto, ma solo con un 'pieno', cioè con il bene. La rappresaglia non porta mai alla risoluzione dei conflitti". Così Papa Francesco durante l'Angelus. "Per Gesù il rifiuto della violenza può comportare anche la rinuncia ad un legittimo diritto; e ne dà alcuni esempi: porgere l'altra guancia, cedere il proprio vestito o il proprio denaro, accettare altri sacrifici (cfr vv. 39-42)", prosegue il Papa.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Scontrino omofobo, minacce di morte e insulti ai ristoratori

Bufera sulla Locanda Rigatoni di Roma. Gay Center: "No a intimidazioni, ma sanzioni sono necessarie"

Roma, coppia gay denuncia: "Scontrino omofobo al ristorante". Licenziato il cameriere

A fine cena, il conto riportava la scritta 'No Pecorino, Si Frocio'. La giustificazione del locale: "È un errore del pc". Marrazzo (Gay Center): "Revocare la licenza". Il Campidoglio condanna il "gravissimo episodio"

Milano, aggressione fra condomini del palazzo di Piazza Insubria 3

Roma, trovato corpo su via Braccianense: è giovane scomparso

Il corpo è stato trovato in un dirupo poco distante da una motocicletta in tutto simile a quella usata dal giovane

Roma, Metro C: rischio processo per 25 persone, c'è anche Alemanno

Chiusa l'inchiesta. Tra gli indagati, anche l'ex sindaco della capitale. I pm contestano episodi di corruzione nel periodo tra 2010 e 2015