Domenica 13 Novembre 2016 - 13:45

Papa: No pace in casa di chi sta bene se manca giustizia

Il monito del Pontefice

Papa-Francesco

"Quanto ci fa male fingere di non accorgerci di Lazzaro che viene escluso e scartato: è voltare la faccia a Dio. È un sintomo di sclerosi spirituale quando l'interesse si concentra sulle cose da produrre, invece che sulle persone da amare". E' il monito di Papa Francesco, nell'omelia pronunciata celebrando nella basilica di San Pietro in Vaticano la messa per il Giubileo straordinario della Misericordia, dedicato agli emarginati, ai poveri e in generale alle persone socialmente escluse. Sottolinea il Pontefice: "Così nasce la tragica contraddizione dei nostri tempi: quanto più aumentano il progresso e le possibilità, il che è un bene, tanto più vi sono coloro che non possono accedervi. È una grande ingiustizia che deve preoccuparci, molto più di sapere quando e come sarà la fine del mondo; perché non si può stare tranquilli in casa mentre Lazzaro giace alla porta. Non c'è pace in casa di chi sta bene, quando manca giustizia nella casa di tutti".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Migranti, blitz contro il traffico di permessi di soggiorno: 19 arresti

Sono 24 le misure cautelari eseguite complessivamente dalla polizia di Pistoia. Altre 240 persone denunciate

Nubifragio a Livorno.

Alluvione Livorno, Nogarin indagato per concorso in omicidio colposo

È stato lo stesso sindaco a dare la notizia su Facebook

Processo al medico Severino Antinori

Processo Antinori, i pm chiedono 9 anni di carcere per il ginecologo

E' accusato di aver operato un'infermiera spagnola, asportandole 8 ovuli, contro la sua volontà