Giovedì 16 Novembre 2017 - 12:15

Fine vita, Papa: "Moralmente lecito sospendere cure non proporzionali"

Messaggio di Francesco al convegno sul biotestamento promosso dalla Pontificia Accademia

Papa Francesco celebra la Messa a Santa Marta

"Moralmente lecito rinunciare all'applicazione di mezzi terapeutici, o sospenderli, quando il loro impiego non corrisponde a quel criterio etico e umanistico che verrà in seguito definito proporzionalità delle cure". Papa Francesco apre sul biotestamento nel messaggio al convegno sul 'fine vita' promosso dalla Pontificia Accademia.

Il pontefice ha invocato "un supplemento di saggezza, perché oggi è più insidiosa la tentazione di insistere con trattamenti che producono potenti effetti sul corpo, ma talora non giovano al bene integrale della persona".

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'La battaglia di Irene' - Foto tratta dalla pagina Facebook dell'Associazione Luca Coscioni

'La battaglia di Irene' e l'appello doloroso del marito per l'eutanasia

La donna, morta prima di ottenere il suicidio assistito in Svizzera, è il nuovo volto della campagna promossa dall'associazione Luca Coscioni

Natalia Mesa Bush da Borsalino

Fallita l'azienda Borsalino: respinto concordato Camperio per evitare la bancarotta

Toccherà ora al tribunale e a curatori fallimentari, Stefano Ambrosini e Paola Barisone, decidere come muoversi

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana