Venerdì 28 Ottobre 2016 - 18:15

Papa: Cattolici imparino da Lutero, Chiesa va sempre riformata

Il Pontefice alla vigilia del viaggio apostolico in Svezia: "Settario chi critica la mia apertura"

Papa Francesco: Cattolici imparino da Lutero, la Chiesa va sempre riformata

"Non si può essere cattolici e settari". Queste le parole di Papa Francesco alla vigilia del viaggio apostolico in Svezia, il 31 ottobre 2016, per partecipare alla commemorazione ecumenica dei 500 anni della Riforma luterana. In una lunga intervista concessa a padre Ulf Jonsson, direttore della rivista dei gesuiti svedesi Signum, insieme al direttore de 'La Civiltà Cattolica', padre Antonio Spadaro, il Pontefice ha parlato, tra gli altri argomenti, delle sue amicizie con luterani già da ragazzo e poi ai tempi del suo ministero episcopale.

Oltre a spiegare le modalità della visita e il suo significato, Francesco parla della sfida spirituale per le Chiese "invecchiate"; dell'importanza dell'inquietudine in società segnate dal benessere. A proposito del dialogo ecumenico sottolinea l'importanza di "camminare insieme" per "non restare chiusi in prospettive rigide, perché in queste non c'è possibilità di riforma".

"All'inizio quello di Lutero era un gesto di riforma in un momento difficile per la Chiesa", spiega Francesco. "Lutero voleva porre un rimedio a una situazione complessa. Poi questo gesto anche a causa di situazioni politiche, pensiamo anche al cuius regio eius religio, è diventato uno "stato" di separazione, e non un "processo" di riforma di tutta la Chiesa, che invece è fondamentale, perché la Chiesa è semper reformanda", va sempre riformata. Quello che il Papa gesuita, erede di un ordine religioso nato in contrappunto alla Riforma protestante, cerca incessantemente di fare sin dal Conclave che lo elesse successore di Pietro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Operazione 'Gramigna' dei Carabinieri.Scacco al clan Casamonica

'Ndrangheta, agguato nel Reggino: ucciso un uomo, ferito grave bambino

I killer hanno aperto il fuoco in un terreno di proprietà del 39enne, pregiudicato e ritenuto appartenente all'omonima cosca. Grave il bimbo di 10 anni che era con lui

Prima prova di maturità al liceo Manzoni in via orazio

Maturità, Miur: cresce percentuale promossi, oltre 6mila i 100 e lode

Le rivelazioni del ministero sui primi risultati relativi agli Esami di Stato della scuola secondaria di II grado. In Puglia gli studenti migliori

Vibo Valentia, 'giardini segreti' di marijuana: scoperte 26mila piante del clan

Colpo all'associazione criminale capeggiata da Emanuele Mancuso

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Migranti, Open Arms accusa Libia e Italia. Viminale: "Bugie, li denunciamo"

La nave sbarca in Spagna con a bordo i cadaveri della donna e del bimbo recuperati a largo delle coste della Libia e Josepha, unica sopravvissuta al naufragio