Venerdì 11 Novembre 2016 - 07:15

Papa: Abbattere muri e costruire ponti. Trump? Non giudico

Preoccupazione del Pontefice per i migranti e le disuguaglianze

Papa Francesco: Abbattere muri e costruire ponti. Trump? Non giudico

“Io non do giudizi sulle persone e sugli uomini politici, voglio solo capire quali sono le sofferenze che il loro modo di procedere causa ai poveri e agli esclusi”. Queste le parole di Papa Francesco, in un colloquio con Eugenio Scalfari riportato su Repubblica, a proposito del neo presidente degli Stati Uniti Donald Trump. La preoccupazione principale del Pontefice, racconta, è per i profughi e i migranti: “Il denaro è contro i poveri oltreché contro gli immigrati e i rifugiati, ma ci sono anche i poveri dei Paesi ricchi i quali temono l’accoglienza dei loro simili provenienti da Paesi poveri. E’ un circolo perverso e deve essere interrotto. Dobbiamo abbattere i muri che dividono: tentare di accrescere il benessere e renderlo più diffuso, ma per raggiungere questo risultato dobbiamo abbattere quei muri e costruire ponti che consentono di far diminuire le diseguaglianze e accrescono la libertà e i diritti”. “Quello che noi vogliamo – spiega Bergoglio - è la lotta contro le diseguaglianze, questo è il male maggiore che esiste nel mondo. E’ il danaro che le crea ed è contro quei provvedimenti che tendono a livellare il benessere e favorire quindi l’eguaglianza”. Un punto di vista, ricorda Scalfari, che ricorda il pensiero marxista. “Più volte è stato detto – precisa Papa Francesco - e la mia risposta è sempre stata che, semmai, sono i comunisti che la pensano come i cristiani”.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Maxi sequestro giocattoli Disney tarocchi al porto di Gioia Tauro

Maxi sequestro giocattoli Disney tarocchi al porto di Gioia Tauro

Complessivamente sono stati sottoposti a sequestro circa 3.972 giocattoli, per un valore di circa 12mila euro

Ritrovamento di resti di un corpo umano in un cassonetto della spazzatura in Via Guido Reni

Orrore a Roma, donna fatta a pezzi e buttata dentro diversi cassonetti: fermato il fratello

L'uomo, italiano sulla sessantina, è stato identificato e fermato grazie ai video delle telecamere di sicurezza