Martedì 05 Dicembre 2017 - 00:00

Pandev gol. Al Genoa lo scontro-salvezza col Verona

I rossoblù di Ballardini conquistano un'importante vittoria al Bentegodi. Veneti generosi ma poco precisi

Hellas Verona - Genoa

Lo scontro salvezza del Bentegodi premia il Genoa, che piega di misura il Verona grazie a un gol di Pandev. La cura Ballardini continua a fruttare punti e vittorie per i rossoblu, mentre l'Hellas non sfrutta l'occasione per il sorpasso e resta in piena zona retrocessione.

 

Pecchia, rinfrancato dai buoni risultati in campionato e in coppa, ripropone il 4-4-2 con Buechel e Zuculini a centrocampo, Bessa e Verde sulle corsie esterne e la coppia Valoti-Cerci in attacco. Ballardini risponde con la difesa a tre, il centrocampo folto imperniato su Veloso, Rigoni e Bertolacci e il tandem offensivo composto dagli estrosi Taarabt e Pandev. Prima emozione della gara al 5': Verde mette al centro dalla destra, la traiettoria del cross è sbilenca e per poco non inganna Perin, salvato dalla traversa. Sul ribaltamento di fronte è il Genoa a rendersi pericoloso con Pandev, che su invito di Rosi conclude debolmente consentendo a Nicolas di bloccare.

Sono ancora i rossoblu a sfiorare la rete al 18', dopo un'altra buona azione sulla destra: questa volta Rosi crossa rasoterra alle sue spalle per Bertolacci, la cui conclusione a colpo sicuro tocca il corpo di Pandev e finisce fuori di poco. Il Verona mantiene più a lungo il possesso del pallone, senza riuscire però a creare pericoli alla porta di Perin. Il Genoa, dal canto suo, bada soprattutto a non scoprirsi e gioca soprattutto di rimessa.

Poco prima del riposo un'accelerazione improvvisa consente alla squadra di Ballardini di passare: Taarabt scappa via a destra in posizione più che sospetta, cross per Bertolacci che colpisce male, palla a Pandev che a tu per tu col portiere non sbaglia. Damato convalida, il Var ratifica e all'intervallo il Grifone è avanti.

Pecchia al rientro in campo richiama Zuculini e lancia nella mischia Kean, il Verona preme e Perin deve superarsi al 13' sul sinistro velenoso di Cerci. La spinta degli scaligeri si accentua col passare dei minuti, ma il Genoa ora ha spazi in contropiede e Rigoni, lanciato da Pandev, grazia letteralmente Nicolas spedendo a lato con la porta spalancata. Proprio Pandev e Rigoni fanno spazio a Lapadula e Omeonga, mentre tra i veneti Lee rileva Verde. Il Verona alza il baricentro, il Genoa stringe i denti. Izzo è provvidenziale su Bessa, Perin dice di no a Kean. Finale generoso dei padroni di casa, con l'ex Franco Zuculini nella mischia. Il Genoa spreca ancora in contropiede con Biraschi, che sbaglia da pochi passi, ma porta a casa comunque un successo preziosissimo per la sua classifica.

VERONA-GENOA 0-1

Marcatore: Pandev al 47' del pt.

Verona (4-4-2): Nicolas; Romulo, Ferrari, Caracciolo, Souprayen; Bessa, Buechel, B. Zuculini (Kean dal 1' st), Verde (Lee dal 26' st); Valoti (F. Zuculini dal 37' st), Cerci. A disp. Silvestri, Coppola, Felicioli, Fossati, Caceres, Tupta, Bearzotti, Calvano. All. Pecchia

Genoa (3-5-2): Perin; Izzo, Spolli, Zukanovic; Rosi, Rigoni (Omeonga dal 23' st), Veloso, Bertolacci, Laxalt (Biraschi dal 41' st); Taarabt, Pandev (Lapadula dal 19' st). A disp. Lamanna, Zima, Ricci, Gentiletti, Centurion, Rossettini, Cofie, Migliore, Lazovic. All. Ballardini

Arbitro: Damato di Barletta.

Note: ammoniti Souprayen (V), Omeonga (G), Spolli (G), Bertolacci (G), Lapadula (G), Buechel (V).

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milan vs Hellas Verona - Coppa Italia 2017/2018

Milan, facile sul Verona (3-0), Ai quarti con l'Inter. Ma torna il caso Donnarumma

Vittoria in Coppa Italia con le reti di Suso, Romagnoli e Cutrone. Il portiere duramente contestato per le voci di cessione

Genoa vs Atalanta

Atalanta corsara a Marassi: Ilicic e l'ex Masiello stendono Genoa

Tre punti fondamentali per i la banda Gasperini, mai sconfitto contro la sua ex squadra, in chiave rincorsa all'Europa

Spal - Hellas Verona

Serie A, Verona si perde nel finale: Spal rimonta in 2 minuti, 2-2

Ottanta minuti in vantaggio, poi i ferraresi sono riusciti a riprendersi e a pareggiare

Genoa - Roma

Follia De Rossi: Lapadula replica a El Shharawy, Genoa-Roma 1-1

Quando la partita sembrava mettersi in discesa, la Roma è riuscita incredibilmente a complicarsi la vita da sola