Venerdì 15 Aprile 2016 - 10:30

Panama papers, si dimette ministro dell'Industria spagnolo Soria

Negando qualsiasi illecito, Soria ha detto di lasciare per evitare di danneggiare il governo e il Partito popolare

Re Felipe, la regina Letizia di Spagna e il ministro Soria

Lo scandalo Panama Papers continua a 'mietere vittime'. Dopo l'addio del premier islandese Gunnlaugssonil ministro dell'Industria spagnolo, José Manuel Soria, ha annunciato oggi le dimissioni con effetto immediato per presunti legami con compagnie offshore a Panama e Jersey. Negando qualsiasi illecito, ha detto di lasciare per evitare di danneggiare il governo e il Partito popolare.

Per quanto riguarda il versante nostrano, l'Espresso ha pubblicato oggi gli altri cento nomi di personaggi italiani coinvolti nell'inchiesta. Come già anticipato ieri, nella lista spuntano Emanuela Barilla, Adriano Galliani, il miliardario Stefano Pessina. E poi società riconducibili a Silvio Berlusconi e Flavio Briatore

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

L'aeroporto di Amsterdam circondato dai media e dalla curiosita' della gente dopo l'incidente aereo di ieri

Amsterdam uomo con coltello all'aeroporto. Colpito dalla polizia

La persona agitava l'arma contro le persone. Gli hanno sparato. Zona interdetta

Gerusalemme capitale, ancora proteste in tutto il mondo musulmano

Gerusalemme, 2 palestinesi morti e oltre 100 feriti nelle proteste

La prima "giornata della rabbia". Le vittime sono due uomini. Hamas invita ad assediare le ambasciate Usa nel mondo

Migranti, affondato un barcone al largo delle coste libiche

Migranti, Gentiloni attacca: "Inaccettabile indisponibilità di alcuni Paesi"

Il premier al vertice Ue di Bruxelles: "Le regole non sono optional". Unicef: "400 bambini annegati nel Mediterraneo nel 2017"