Martedì 17 Maggio 2016 - 12:15

Panama Papers, Almodovar: Io e mio fratello semplici comparse

"La stampa spagnola ci ha trattato come protagonisti assoluti, ma ci sono tanti nomi dietro e non si è ancora investigato del tutto"

Pedro Almodovar a Cannes

Nei documenti dell'inchiesta 'Panama Papers' "io e mio fratello (Agustin ndr) siamo solo delle comparse", ha detto Pedro Almodovar, oggi durante la sua presentazione al Festival del cinema di Cannes del suo ultimo film 'Julieta', in gara per la Palma d'Oro. Poi ha precisato: "Se i documenti di Panama fossero un film, il nome mio e quello di mio fratello sarebbero quelli di due comparse senza battute". Così ha risposto il regista spagnolo a chi gli ha chiesto della sua implicazione nell'inchiesta 'Panama Papers'.  "La stampa spagnola ci ha trattato come protagonisti assoluti, ma ci sono tanti nomi dietro e non si è ancora investigato del tutto", ha precisato. Per concludere, il regista ha risposto al giornalista che gli ha chiesto se pensa che questo suo coinvolgimento possa in qualche modo influenzare l'opinione del pubblico sul suo film: "A te non ha impedito di vedere il film e di piacerti, questo è quello che spero per il resto del pubblico".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Brexit

Brexit, sì del Parlamento Ue all'accordo Londra-Bruxelles

Per Strasburgo l'uscita della Gran Bretagna è "legittima" e l'intesa è sufficiente per aprire la fase due dei negoziati

Un altro successo per Ariane 5. Lanciati nello spazio 4 satelliti Galileo

Sesta missione positiva nel 2017. I satelliti collocati perfettamente. Soddisfazione Avio (che produce i motori a propulsione solida): "Siamo player di riferimento per i lanciatori. Va avanti lo sviluppo del nuovo Vega C"

Members of Palestinian Hamas security forces survey the scene of an explosion in the northern Gaza Strip

Vertice dei Paesi Islamici: "Gerusalemme Est sia capitale della Palestina"

Il summit a Instabul. Israele bombarda postazioni Hamas a Gaza

Republican candidate for U.S. Senate Judge Roy Moore speaks during a campaign rally in Midland City

Alabama, vince Jones: sconfitto Moore, il candidato di Trump

Il repubblicano era uan figura contestata per le accuse di aver molestato delle adolescenti quando aveva 30 anni