Giovedì 31 Dicembre 2015 - 16:45

Paltrinieri: A Rio per far bene, se vinco mi compro un cane

"Tutti si aspettano tanto da me e da Federica. Lei è stata una grande campionessa e non penso arriverà a Rio troppo sciolta

Gregorio Paltrinieri

"Le medaglie contano più dei record, quindi Kazan è stato il momento più bello da vivere". Così Gregorio Paltrinieri rivive il suo straordinario 2015 in una intervista ai microfoni di Sky Sport. Con l'oro ai Mondiali e il record del Mondo in vasca corta, il fenomeno di Carpi è il grande favirito per la finale dei 1500 stile libero alle Olimpiadi del prossimo anno. "So che ci sono grosse aspettative su di me, andrò li per fare bene", ammette. Nuoto italiano che punta su di lui e sull'immortale Federica Pellegrini. "Tutti si aspettano tanto da me e da Federica. Lei è stata una grande campionessa e non penso arriverò a Rio troppo sciolta", dichiara ancora. Infine Paltrinieri lancia una promessa sempre in chiave Olimpica: "Se vinco a Rio mi regalo un cane".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Lombardia 2017 - Bergamo - Como - 247 km

Ciclismo, calcio, volley: ecco la tv sportiva su Lapresse.it

Dalla Ciclismo Cup, al Futsal e ai tornei giovanili di calcio. Dal beach volley al pugilato alla Mtb. Con PmgSport, un palinsesto online per chi ama lo sport

Swimming - Men's 200m IM - SM9

Nuoto, mondiali paralimpici: Italia chiude terza nel medagliere

Gli atleti azzurri hanno conquistato 38 medaglie

Pyeongchang 2018, atleti russi ricorrono al Tas contro l'esclusione dai Giochi

Ieri il provvedimento del Cio dopo il coinvolgimento del Paese nello scandalo doping. Wada: "Decisione consapevole"

Scandalo doping, Russia esclusa da Pyeongchang 2018

Ma alcuni atleti potranno gareggiare ugualmente sotto la bandiera olimpica