Mercoledì 30 Novembre 2016 - 21:30

Palermo, Zamparini caccia De Zerbi: Era penoso. Squadra a Corini

Fatale per l'ex allenatore del Foggia la sconfitta in Coppa Italia con lo Spezia

Palermo, Zamparini esonera De Zerbi: al suo posto Corini

Roberto De Zerbi non è più il tecnico del Palermo. Fatale per l'ex allenatore del Foggia la sconfitta del pomeriggio in Coppa Italia, arrivata ai calci di rigore, contro lo Spezia. Lo comunica la società rosanero in una nota sul proprio sito ufficiale. "Valutata la situazione della Prima Squadra - si legge nella nota - la Società si sente costretta al cambiamento della guida tecnica che viene affidata ad Eugenio Corini". De Zerbi lascia il Palermo, reduce da sette sconfitte consecutive, all'ultimo posto in classifica con sei punti raccolti in 14 partite.

 

"E' stato uno spettacolo penoso. Penosa la squadra e penoso l'allenatore", ha dichiarato senza mezzi termini il presidente Maurizio Zamparini commentando l'esonero di De Zerbi. "Il giorno prima della partita gli avevo mandato un sms dicendogli che non m'interessava nulla della partita con la Fiorentina e che quello con lo Spezia era un passaggio molto delicato dal punto di vista psicologico - ha raccontato a 'La Repubblica' il numero uno del club sicialiano - Per questo motivo gli ho chiesto di fare giocare tutte le prime linee. E lui cosa ha fatto? Ha schierato una squadra con tante riserve. Sono certo che lo ha fatto per farsi cacciare e, a questo punto, chiederò la risoluzione del contratto per gravi inadempienze. Sono molto deluso perché questa, più che un offesa a me, è un'offesa al pubblico di Palermo e alla sua passione", ha concluso Zamparini.
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Lazio - Palermo

Serie A, Lazio gioca a tennis: Palermo travolto 6-2

Tifosi biancocelesti in festa per una squadra che continua a macinare punti e vola in classifica

 Palermo spuntato contro Bologna, salvezza sempre più lontana

Palermo spuntato contro Bologna, salvezza sempre più lontana

Finisce 0-0 al Barbera e per i rosanero è un risultato amaro, che spegne le residue speranze

Milan scatenato: poker al Palermo e sorpasso all'Inter

Milan scatenato: poker al Palermo e sorpasso all'Inter

Non è casuale che il rientro di Suso abbia coinciso non solo col ritorno alla vittoria ma anche con una manovra più fluida