Sabato 18 Giugno 2016 - 15:00

Palermo, violenta sorellina di 8 anni: arrestato 24enne

A denunciare gli abusi sulla piccola sono stati i genitori

La fontana in piazza del Quirinale illuminata di rosso in memoria delle donne vittime della violenza

Violentava in modo continuativo la sorellina di 8 anni. Nella mattinata di oggi, a seguito di complesse e delicate attività investigative, la polizia di stato, segnatamente personale della squadra mobile, diretta dal dottor Rodolfo Ruperti, ha arrestato un giovane residente in provincia di Palermo, per il reato di violenza sessuale continuata in danno della sorellina di 8 anni. L'indagato si era trasferito, di recente, a Milano dove è stato rintracciato dalla Squadra Mobile e condotto presso il carcere di San Vittore. I terribili fatti sono avvenuti ad aprile e immediatamente denunciati dai genitori della piccola. Il 24enne è stato, inoltre indagato per detenzione di immagini pedopornografiche.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mamma uccide figli a Suzzara in provincia di Mantova

Catania, due anziane sorelle uccise in casa: ipotesi rapina

I corpi trovati nella loro nella loro abitazione di Ramacca messa a soqquadro. Indagano i caraninieri

Processo a carico di Marco Cappato, accusato di aiuto al suicidio per vicenda dj Fabo

Dj Fabo, Cappato: "Era mio dovere aiutarlo a morire"

L'esponente dei Radicali al processo che lo vede imputato per aiuto al suicidio e per aver accompagnato in auto in Svizzera il 40enne milanese

Matteo Renzi visita la Tegim Telethon a Pozzuoli

Malattie rare: oltre 6mila patologie colpiscono 600mila italiani

Sono casi gravi, spesso letali, e spesso non esistono terapie disponibili