Lunedì 03 Agosto 2015 - 21:40

Pagano (Ap): Investire su capitale umano del Sud e sul rientro dei cervelli

IMG

Roma, 3 ago. (LaPresse) - "Sul rientro dall'estero dei 'cervelli in fuga' questo Parlamento e il Governo stanno facendo tanto, attraverso significativi incentivi fiscali, consapevoli che le competenze e l'esperienza delle nostre 'eccellenze' rappresentino un contributo fondamentale per la crescita del Paese. Allo stesso tempo deve maturare uguale consapevolezza per il Sud d'Italia. Investire sul capitale umano, favorire il rientro dei professionisti 'emigrati' al Nord, è un elemento dirimente per ridare speranza al Mezzogiorno". E' quanto dichiara il capogruppo di Area popolare in commissione Finanze alla Camera, Alessandro Pagano.

"Per questo - aggiunge Pagano -, al netto degli interventi di lungo periodo, è necessario nell'immediato prevedere significative facilitazioni fiscali per chi vuole investire e rimanere al Sud, e superare tutti quei vincoli burocratici che da sempre rappresentano uno dei freni per lo sviluppo delle imprese nel Mezzogiorno".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Maria Elena Boschi ospite di Otto e Mezzo

Gentiloni blinda la Boschi: "Ha chiarito, auguri di successo"

Ma continua la tempesta sul capo della sottosegretaria accusata da M5S di aver esercitato indebite pressioni

Maria Elena Boschi ospite di Otto e Mezzo

Banche, tempesta contro la Boschi. Lei si difende: "Ho detto la verità"

Il presidente Consob Vegas ammette diversi incontri sul tema di Banca Etruria: "Ma non ci fu pressione"

Milano, Maria Elena Boschi in Duomo alla messa dell'immacolata

Vegas: "Nessuna pressione dalla Boschi". Lei ribadisce: "Non ho mentito e non mi dimetto"

L'audizione del presidente Consob. Diversi incontri, "ma si parlò solo di fatti". Di Maio: "Ha mentito, se ne vada". La ministra: "Non è vero"

Gentiloni a Parigi alla Riunione di Alto livello sulla Forza Congiunta G5 Sahel

Migranti, Gentiloni: "Chiederemo più impegno a tutta famiglia Ue"

Il presidente del Consiglio italiano ha ringraziato i primi ministri dei paesi del gruppo Visegrad per "la loro decisione di finanziare con 36 milioni di euro il Fondo fiduciario dell'Ue per l'Africa