Lunedì 03 Agosto 2015 - 21:40

Pagano (Ap): Investire su capitale umano del Sud e sul rientro dei cervelli

IMG

Roma, 3 ago. (LaPresse) - "Sul rientro dall'estero dei 'cervelli in fuga' questo Parlamento e il Governo stanno facendo tanto, attraverso significativi incentivi fiscali, consapevoli che le competenze e l'esperienza delle nostre 'eccellenze' rappresentino un contributo fondamentale per la crescita del Paese. Allo stesso tempo deve maturare uguale consapevolezza per il Sud d'Italia. Investire sul capitale umano, favorire il rientro dei professionisti 'emigrati' al Nord, è un elemento dirimente per ridare speranza al Mezzogiorno". E' quanto dichiara il capogruppo di Area popolare in commissione Finanze alla Camera, Alessandro Pagano.

"Per questo - aggiunge Pagano -, al netto degli interventi di lungo periodo, è necessario nell'immediato prevedere significative facilitazioni fiscali per chi vuole investire e rimanere al Sud, e superare tutti quei vincoli burocratici che da sempre rappresentano uno dei freni per lo sviluppo delle imprese nel Mezzogiorno".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bankitalia, Renzi mattatore a Firenze: "Esprimere giudizio non è lesa maestà"

Bankitalia, Renzi mattatore a Firenze: "Esprimere giudizio non è lesa maestà"

Il segretario Pd alla festa del quotidiano 'Il Foglio': "Non possiamo arrivare al paradosso che qualcuno è intoccabile, inviolabile, ingiudicabile"

Senato, Paolo Gentiloni riferisce sul prossimo consiglio europeo del 19 e 20 Ottobre

Legge elettorale, 179 proposte di modifica e 160mila firme per cambiarla

La legge elettorale arriverà in aula martedì 24 ottobre

Il Presidente Gentiloni al Consiglio Europeo di Bruxelles

Bankitalia, Gentiloni: "Il governo deve agire nell'interesse del Paese"

Il presidente del Consiglio si dice tranquillo relativamente a "strani incroci populisti" che si possano creare in parlamento sulla vicenda

PD, parte il tour di Renzi in treno

Bankitalia, Renzi "Riconferma Visco non è sconfitta". Prodi: "Mozione improvvida"

Il segretario Pd insiste: "Il governo era d'accordo". Gentiloni: "Tutelerò autonomia"