Sabato 11 Febbraio 2017 - 19:30

Padre Lombardi: La rinuncia di Papa Ratzinger non fu drammatica

"Era una decisione presa con totale responsabilità e quindi anche con serenità di fronte a Dio"

Padre Lombardi: La rinuncia di Papa Ratzinger non fu drammatica

L'annuncio della rinuncia di Papa Benedetto XVI "non lo riesco a definire drammatico perché era una decisione presa con totale responsabilità e quindi anche con serenità di fronte a Dio". Lo ha detto il presidente della Fondazione Ratzinger, padre Federico Lombardi, in un'intervista al Tg2000, il telegiornale di Tv2000, alla vigilia del quarto anno dalla rinuncia di Papa Benedetto XVI.

"Lo sgomento - ha aggiunto padre Lombardi - è una sensazione che non ho assolutamente mai avuto. Del resto chi era vicino al Papa, negli ultimi mesi prima della rinuncia, si era reso conto che si sentiva giunto al limite delle sue possibilità per uno svolgimento normale e pieno del suo servizio". "Certamente - ha concluso padre Lombardi - Benedetto XVI ha fatto diventare reale quella che era semplicemente una possibilità. Con questo ha aperto una strada che può essere eventualmente percorsa dai suoi successori. Così se si dovessero trovare in una situazione analoga, liberamente davanti a Dio, potrebbero giungere ad una conclusione simile".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, Il candidato premier M5s Luigi Di Maio a pranzo con i vertici del Movimento

Parlamentarie M5S, Rousseau a singhiozzo. Disagi e proteste

Molte lamentele perché non si riesce a votare o mancano i nomi di alcuni candidati. Per i collegi uninominali sceglierà Di Maio

Porta a Porta. Ospite Beatrice Lorenzin

Lazio, Lorenzin contro LeU e avverte Zingaretti: "Pronta a candidarmi"

E' possibile che, a livello nazionale, Civica popolare vada con il Pd ma, a livello locale, corra da sola il 4 marzo nell'Election Day

Fontana insiste: "Anche nella Costituzione si parla di razze". E Salvini lo difende

Il candidato di centrodestra in Lombardia: "No al piano Gori-Bonino"

BELGIUM-BRUSSELS-EU-MOSCOVICI-ECONOMY-RECOVERY

Moscovici: "Voto in Italia rischio politico per Ue". E smonta Di Maio: "Deficit oltre il 3% è controsenso"

Il commissario Ue commenta anche le parole di Fontana sulla "razza bianca a rischio": "Dichiarazioni scandalose"