Giovedì 27 Ottobre 2016 - 21:45

La risposta di Padoan all'Ue: Scostamento per sisma e migranti

Il ministro dell'Economia replica ai rilievi sulla legge di bilancio

Padoan risponde all'Ue: Scostamento spiegato da sisma e migranti

"In tema di bilancio strutturale, al di là delle considerazioni sul ciclo economico, il cambiamento nel target 2017 comparato al programma di stabilità 2016 è largamente spiegato dalle spese straordinarie correlate ai rischi relativi all'immigrazione e sismici". Il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan risponde al vicepresidente della Commissione europea Valdis Dombrovskis e al commissario europeo agli Affari economici Pierre Moscovici sui rilievi alla legge di bilancio. La risposta illustra con maggiore dovizia di particolari le ragioni alla base degli scostamenti nei saldi di finanza pubblica evidenziati nel Documento programmatico di bilancio. La replica tocca la questione del saldo strutturale con riferimento al peggioramento dell'ambiente economico globale e alla metodologia di calcolo dell'output gap, che determina la direzione delle politiche raccomandate dalla Commissione. E ricorda anche i risultati conseguiti dall'Italia in termini di incremento degli investimenti pubblici e di realizzazione di riforme strutturali. Infine, fornisce ulteriori dettagli sulle spese che l'Italia sostiene per affrontare il fenomeno delle migrazioni, nonché per la ricostruzione e la prevenzione dai terremoti. Il tutto corredato di grafici e tabelle per dare conto del fenomeno delle migrazioni e dell'impatto di questo sulle finanze pubbliche.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Accordo di libero scambio Ue-Giappone. Tusk: "Messaggio contro protezionismo"

La storica intesa permetterà all'85% dei prodotti agroalimentari europei di entrare nel Paese senza dazi doganali

Camp Jeep 2018: alla scoperta della nuova Wrangler

Fca, a giugno immatricolate 104.100 auto in Europa: Jeep +72,1%

Ottimi risultati anche per l'Alfa Romeo con i suoi modelli di punta Stelvio e Giulia

CHINA-EU-SUMMIT-DIPLOMACY

Dazi, summit Ue-Cina a Pechino: "Evitare conflitti, Wto da riformare"

Il governo cinese, intanto, ricorre all'Organizzazione mondiale del commercio contro la minaccia di tariffe pari a 200 miliardi avanzata dagli Stati Uniti

Presentazione del XVI Rapporto annuale dell’INPS

Dl dignità, governo contro Boeri. Lui ribatte: "I dati non si fanno intimidire"

Il ministro del Lavoro si era scagliato contro le lobby che avrebbero modificato la relazione tecnica sul decreto