Martedì 13 Settembre 2016 - 07:15

Padoan: Riduzione dell'Irpef rinviata al 2018

Il ministro ospite di Porta Porta: "Non tiro la giacca a Renzi, ma l'ho convinto a far scendere il deficit"

Pier Carlo Padoan ospite a Porta a Porta.

"La riduzione dell'Irpef per il momento è rinviata al 2018". Così il Ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan alla registrazione del programma Porta a Porta di Rai1, rispondendo a Bruno Vespa.  "La pressione fiscale  e' alta, ha cominciato a scendere, ma deve scendere ancora", ha sottolineato il ministro dell'Economia. Secondo Paodan "la ripresa c'è anche se debole". 

Se escludiamo un contributo di solidarietà con l'anticipo pensionistico? "Ci stiamo occupando delle pensioni più basse". Così il ministro Padoan alla registrazione di Porta a Porta, alla domanda di Vespa.

Il Piano di salvataggio per Mps entro un anno? "Quando i mercati saranno pronti a recepire l'aumento di capitale". Se tiro la giacca a Renzi sulla spesa? "No, non gliela tiro, non la porta nei nostri incontri. Se gli tirò la cravatta? Meno che meno. Ma penso di averlo convinto nei nostri incontri a far scendere il deficit". 
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Agcom: Per telefonia fissa tariffe devono essere mensili, 28 giorni per mobile

Agcom: Per telefonia fissa tariffe mensili, 28 giorni per mobile

Questo affinché l'utente possa avere la corretta percezione del prezzo offerto da ciascun operatore

Padoan: Le riforme senza equità sociale sono armi spuntate

Padoan: Le riforme senza equità sociale sono armi spuntate

"Servono crescita inclusiva e un buon lavoro o non è crescita"

Vertice Padoan-Vestager su Popolare Vicenza, Veneto Banca ed Mps

Vertice Padoan-Vestager su Pop. Vicenza, Veneto Banca ed Mps

L'incontro è previsto per oggi a margine della riunione dell'Ecofin

Uber, lasciano presidente Jones e vice presidente McClendon

Uber, lasciano presidente Jones e vice presidente McClendon

Si dimette dopo solo sei mesi, il suo vice andrà in politica