Domenica 25 Dicembre 2016 - 17:30

Oscar più pagato di Messi e CR7, aspettando Tevez

Cento milioni di euro per i prossimi quattro anni: questo l'incredibile ingaggio del centrocampista brasiliano

Oscar più pagato di Messi e CR7, aspettando Tevez. Mistero Lavezzi

Circa cento milioni di euro per i prossimi quattro anni: è l'incredibile ingaggio che il centrocampista brasiliano Oscar percepirà dallo Shanghai Sipg. L'ex giocatore del Chelsea diventerà così, secondo Marca, il secondo giocatore più pagato al Mondo alle spalle di Neymar che dal Barcellona percepisce circa 30 milioni all'anno. Oscar però si è tolto lo sfizio di avere un ingaggio superiore a quelli di Leo Messi (22 milioni dal Barça) e Cristiano Ronaldo (21 dal Real Madrid), i due giocatori più forti al mondo. Un paradosso, con tutto il rispetto per Oscar, possibile solo grazie alle incredibili disponibilità dei club della Chinese Superleague.

Non a caso nella top ten dei calciatori meglio remunerati ci sono ben altri tre che militano in Cina: Hulk percepisce 20 milioni a stagione sempre dallo Shanghai, mentre l'italiano Graziano Pellè ne riceve 16 dallo Shandong Luneng. C'è poi il caso di Ezequiel Lavezzi, che ufficialmente viene pagato dall' Hebei China Fortune 15 milioni a stagione. Secondo però le rivelazioni di Football Leaks, pubblicate da l'Espresso, il Pocho avrebbe firmato un accordo per 54 milioni in due anni. Potrebbe battere ogni record, però, Carlos Tevez: se dovesse essere ratificato, come ormai sembra scontato, il suo passaggio dal Boca Jr allo Shanghai Shenhua, l'Apache andrebbe a percepire uno stipendio di circa 84 milioni di due anni. Fra i Paperoni del pallone, infine, ci sono anche le tre stelle del Manchester Utd Paul Pogba, Zlatan Ibrahimovic e Wayne Rooney tutti con un ingaggio ampiamente oltre i 15 milioni di euro.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ENG, Premier League, West Bromwich Albion vs FC Arsenal

Guardiola e la 'resa' del City: "Sanchez allo United? Gli auguro il meglio"

Sembra proprio che la squadra di Mou sia destinata a vincere la battaglia sul cileno conteso

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca