Lunedì 15 Febbraio 2016 - 12:30

Oscar, per bookie 'The Revenant' non ha rivali

Oscar, per bookie 'The Revenant' non ha rivali

 'The Revenant', la pellicola di Alejandro Gonzalez Iñarritu con Leonardo DiCaprio, fa il pieno di statuette ai Bafta, gli Oscar del cinema britannico, con cinque riconoscimenti conquistati, tra i quali quello al Miglior film e al Miglior attore protagonista. I bookmaker, riferisce Agipronews, ritoccano le quote per i premi che saranno assegnati il 28 febbraio prossimo a Los Angeles dall'Academy: 'The Revenant' è ora favorito a 1,90 sul tabellone di Paddy Power per la statuetta al miglior film, davanti a 'Il caso Spotlight', che finora era stato in cima alla lavagna e ora sale a quota 2,50. Terzo posto per 'La grande scommessa' a 4,50.

 

Inarritu si conferma il prescelto dei bookie per il premio alla regia, dopo quello per 'Birdman' centrato lo scorso anno: il regista messicano è bancato a 1,20 davanti a George Miller, candidato per 'Mad Max: Fury Road' a 5,50. Leonardo DiCaprio ha praticamente in tasca la statuetta per il Miglior attore, l'unico premio che ancora manca nella sua bacheca: l'Oscar è offerto a quota simbolica (1,02), davanti al vincitore dello scorso anno Eddie Redmayne, nominato per "The Danish Girl e offerto a 17,00, e a Michael Fassbender, protagonista di 'Steve Jobs' a 19,00.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Cinema, nasce categoria film "non adatti ai minori di 6 anni"

Nuove tutele per i più piccoli: anche le pubblicità in sala dovranno adattarsi

FILE PHOTO: John Lasseter Chief Creative Officer of Walt Disney and Pixar Animation Studios during the North American International Auto Show in Detroit

Molestie, il capo della Pixar John Lasseter lascia per sei mesi: "Chiedo scusa"

Due collaboratori a "Toy Story 4" avrebbero lasciato il progetto dopo una serie di avances non gradite

Miss Mondo 2017 è l'indiana Manushi Chhillar, studentessa di medicina

Il suo sogno è quello di aprire una catena di ospedali per le aree più povere del suo paese

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre