Martedì 01 Marzo 2016 - 00:15

Oscar, Morricone: Mi dispiace essere ricordato solo per western

Il Maestro si è collegato con gli studi di Porta a Porta

Oscar 2016: 88° Academy Awards

Fresco di Oscar per la miglior colonna sonora scritta per il film di Quentin Tarantino, Ennio Morricone,  collegato con gli studi della trasmissione di Rai 1 Porta a Porta, in onda stasera in seconda serata, ha parlato della sua carriera come autore di colonne sonore per le pellicole dei più grandi cineasti italiani e di tutto il mondo.

"Non che mi dispiaccia avere fatto i film di Leone, ma io ho fatto musica da film per Bolognini, Montaldo, Pontecorvo, per centinaia di grandi registi e quindi mi dispiace mi ricordino solo per i western, specialmente in Germania", ha risposto il maestro 87enne, dalla fama internazionale, alla domanda di Bruno Vespa, se essere identificato coi film western di Leone lo consideri limitativo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

'Fuocoammare' di Rosi candidato italiano all'Oscar

'Fuocoammare' di Rosi film italiano candidato all'Oscar

Il film sui migranti ambientato a Lampedusa ha già vinto l'Orso d'oro a Berlino

E' morto il critico cinematografico Gian Luigi Rondi: aveva 94 anni

Morto critico cinematografico Gian Luigi Rondi: aveva 94 anni

Ha diretto la mostra di Venezia ed è stato presidente del Festival di Roma

Francesco Nuti ricoverato a Firenze dopo una caduta

Francesco Nuti ricoverato a Firenze dopo una caduta

L'attore e regista è disabile dal 2006 dopo un incidente

Terremoto, Raoul Bova il 4 ottobre a Rieti insieme a Bocelli

Terremoto, Raoul Bova il 4 ottobre a Rieti insieme a Bocelli

L'attore ospite di un evento con Nazionale Cantanti e con la squadra dei Soccorritori