Martedì 23 Gennaio 2018 - 13:15

Oscar 2018, Guadagnino in gara e l'omaggio alle donne: ecco tutte le nomination

Qualche sorpresa e molte conferme: ecco tutti i film e gli artisti che il 4 marzo concorreranno alla statuetta più ambita del cinema

Serata Oscar 2017 a Los Angeles- Press room

Non solo conferme nelle candidature agli Oscar 2018, ma anche tante sorprese. Le più grandi sono sicuramente nella categoria "Regia" in cui compare Greta Gerwig per Lady Bird (l'Academy avrà ascoltato la critica di Natalie Portman ai Golden Globe quando sottolineò che i registi nominati erano solo uomini?) e un esordiente (Jordan Peele per Scappa - Get out), mentre resta fuori una certezza come Steven Spielberg

Sulla scia dei SAG Awards, dove abbiamo visto salire sul palco solo donne, anche l'Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha deciso di rendere omaggio al gentil sesso in occasione della novantesima edizione dei premi Oscar, che cade nell'anno in cui Hollywood è stata colpita dalle polemiche sulle molestie e le violenze sessuali. Ecco perché da Zoe Saldana a Rebel Wilson, da Michelle Rodriguez a Gal Gadot sono solo donne le protagoniste dei video con cui vengono presentate le categorie tenciche (come la fotografia, la colonna sonora o il trucco).

Come da tradizione, la sveglia è suonata nel cuore della notte: erano da poco passate le 5.20 del mattino a Los Angeles quando è iniziata la diretta dall'Academy’s Samuel Goldwyn Theater e le attrici hanno elencato quelli, che secondo la giuria, sono stati i migliori lavori offerti dal panorama cinematografico americao e internazionale. Di seguito l'elenco completo dei film che la notte tra domenica 4 e lunedì 5 marzo concorreranno a ottenere la più ambita statuetta del mondo del cinema: più candidati sono stati Tre manifesti per Ebbing, Missouri e Dunkirk con otto candidature ciascuno. Un grande successo anche per Chiamami col tuo nome, il film co-prodotto in Italia e diretto da Luca Guadagnino che si aggiudica quattro nomination, tra cui quella come miglior film.

 

MIGLIOR FILM

Tre Manifesti per Ebbing, Missouri
The Post
La forma dell'acqua
Dunkirk
Chiamami col tuo nome
L'ora più buia
Get out
Il filo nascosto
Lady bird
 

MIGLIOR REGIA

Guillermo Del Toro
Christopher Nolan
Jordan Peele
Greta Gerwing
Paul Thomas Anderson

 

MIGLIOR ATTORE PROTAGONISTA

Timothée Chalamet per "Chiamami con il tuo nome"
Daniel Day-Lewis per "Il filo nascosto"
Daniel Kaluuya per "Scappa - Get out"
Gary Oldman per "L'ora più buia"
Denzel Washington per "Roman J. Israel, Esq"

MIGLIORE ATTRICE PROTAGONISTA

Frances McDormand per "Tre manifesti a Ebbing, Missouri"
Sally Hawkins per "La forma dell'acqua"
Margot Robbie in "I, Tonya"
Meryl Streep in "The Post
Saoirse Ronan in "Lady Bird"

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Sam Rockwell per "Tre manifesti a Ebbing, Missouri"
Willem Dafoe per 'The Florida Projet'
Woody Harrelson per "Tre manifesti a Ebbing, Missouri"
Richard Jenkins per "La forma dell'acqua"
Christopher Plummer per "Tutti i soldi del mondo"
 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Mary J. Blige per "MudBound"
Allison Janney per 'I Tonya'
Lesley Manville per "Il filo nascosto"
Laure Met Calf per "Lady Bird"
Octavia Spencer per "La forma dell'acqua"

 

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

The Big Sick - Il matrimonio si può evitare... l'amore no
Scappa - Get out
Lady bird
La forma dell'acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri
 

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Chiamami con il tuo nome
The Disaster Artist
Logan
Molly's Game
Mudbound

MIGLIOR COLONNA SONORA

Dunkirk
La forma dell'acqua
Star Wars: Gli ultimi jedi
Tre manifesti per Ebbing, Missouri
Il filo nascosto
 

MIGLIOR FILM STRANIERO

A fantastic woman (Cile)
The insult (Libano)
Loveless (Russia)
On body and soul (Ungheria)
The square (Svezia)

MIGLIOR FILM D'ANIMAZIONE

Coco
Baby Boss
The Breadwinner
Ferdinad
Loving Vincent
 

FOTOGRAFIA

Blade runner 2049
L'ora più buia
Dunkirk
Mudbound
La forma dell'acqua

 

SCENOGRAFIA

La bella e la bestia
Dunkirk
L'ora più buia
La forma dell'acqua
Blade runner 2049

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO ANIMATO

Dera basketball
Lou
Garden party
Negative space
Revolting Rhymes

MIGLIOR CORTOMETRAGGIO DOCUMENTARIO

Edith + Eddie
Heaven is a traffic jam on the 405
Heroin(e)
Knife skills
Traffic stop

MIGLIOR DOCUMENTARIO

Abacus: Small enough to jail
Faces places
Icarus
Last men in Aleppo
Strong island
 

CORTOMETRAGGIO

DeKalb Elementary
The silent child
The eleven o'clock
My nephew Emmett
Watu Wote / All of us
 

MIGLIOR SONORO

Baby driver
Blade runner 2049
Dunkirk
La forma dell'acqua
Star wars: Gli ultimi jedi

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO

La forma dell'acqua 
Baby Driver
Dunkirk
Blade runner 2049
Star Wars: Gli ultimi Jedi
 

MIGLIOR MONTAGGIO VISIVO

Baby driver
Dunkirk
I, Tonya
La forma dell'acqua
Tre manifesti a Ebbing, Missouri

 

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI

Blade Runner 2049
Guardiani della galassia vol 2
Kong: Skull Island
Star Wars: Gli ultimi Jedi
The War - Il pianeta delle scimmie

 

MIGLIOR TRUCCO

L'ora più buia
Victoria & Abdul
Wonder
 

MIGLIORI COSTUMI

La bella e la bestia
L'ora più buia
Il filo nascosto
La forma dell'acqua
Victoria & Abdul
 

MIGLIOR COLONNA SONORA

Dunkirk
Il filo nascosto
la forma dell'acqua
Star wars: Gli ultimi Jedi
Tre manifesti a Ebbing, Missouri
 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

"Remember me" da Coco
"Stand up for something" da Marshall
"This is me" da The Greatest Showman
"Mystery of love" di Chiamami col tuo nome
"Mighty river" di Mudbound

Scritto da 
  • Corinna Spirito
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Morgan Freeman receives Freedom of the City of London

Molestie, Cnn: "Morgan Freeman accusato da otto donne"

Lo scandalo si allarga: avrebbe avuto comportamenti inadeguati sul set

Milano, arriva OFFSide: il festival cinematografico dedicato al calcio

La prima edizione italiana dell'evento dal 25 al 27 maggio presso la Fabbrica del Vapore

Cannes 2018, a Marcello Fonte il Premio come Miglior attore per “Dogman”

Trionfo dell'Italia a Cannes: vincono Rohrwacher e Fonte. La Palma d'oro è giapponesen

A "Shoplifters" il massimo riconoscimento del festival. "Dogman" vince la miglior interpretazione maschile, mentre "Lazzaro felice" la miglior sceneggiatura