Mercoledì 18 Gennaio 2017 - 20:30

Orsolini: Juve? Bella emozione, posso giocarmi le mie carte

Il 19enne resterà in prestito all'Ascoli fino a giugno per poi approdare al club torinese

Orsolini: Juve? Bella emozione, posso giocarmi le mie carte

"Contento? Sì sicuramente. Adesso manca l'ufficialità, ma penso che sia tutto fatto. E' una bella emozione, perché è un grande club, la squadra che in questo momento sta facendo bene in Italia e si deve confermare in Europa. E' un trampolino di lancio e spero di far bene". Così Riccardo Orsolini, attaccante dell'Ascoli, ha commentato il prossimo passaggio alla Juventus. Prima di approdare nelle file della squadra torinese, il 19enne resterà in prestito ai marchigiani fino a giugno.

"Penso di potermi giocare le mie carte", ha spiegato ai microfoni di Sky Sport. "Per adesso devo fare un passettino alla volta. Innanzitutto proverò ad affermarmi con la Juve, poi adesso quello che deciderà la società lo prenderemo di buon grado". "Messaggi da qualcuno della Juve? No, ancora no. Non ho avuto la possibilità di parlare con nessuno, conoscerò pian piano tutti", ha continuato Orsolini, che era nel mirino di molte big.

"Se sento la pressione? Sinceramente fa piacere l'interesse di tutte queste squadre, ma resto concentrato e penso a finire la stagione ad Ascoli. Penso a guadagnarmi la fiducia della Juve che mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra e poi quello che verrà sarà tutto di guadagnato". Infine, Orsolini ha confessato che "sarebbe un sogno giocare in quello stadio, magari anche con la maglia della nazionale, chissà".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cristiano Ronaldo ad un evento promozionale a Pechino

Ronaldo fuoriclasse generoso, mancia record in Grecia: 20mila euro ai camierieri del resort

È quanto rivela il Sun. Il campione è rimasto talmente impressionato dal servizio ricevuto che non poteva andarsene senza un ringraziamento speciale

Cristiano Ronaldo esce per salutare

Juve, il giro del mondo di Ronaldo non passerà dagli Stati Uniti

Non andrà in America con la squadra ma dal 30 luglio sarà a disposizione. Ora è già partito per un tour promozionale della Nike in Cina

Ronaldo con la famiglia allo stadio: subito maglia della Juve per Cristiano Jr.

I primi scatti della nuova vita bianconera postati su Twitter

Juventus - Crotone

Fabio Paratici, l'uomo che ha portato CR7 alla Juventus: "Idea folle nata dopo rovesciata allo Stadium"

Un colpo straordinario quello del dirigente, che la Juve ha 'blindato' con un rinnovo triennale per 'sottrarlo' alla tentazione delle tante offerte ricevute da mezza Serie A