Martedì 03 Maggio 2016 - 16:30

Orlando: Oggi primo grado dei processi civili in un anno

Il dato fornito dal guardasigilli, calcola il tempo medio complessivo di tutti gli affari di tribunale

Orlando: Oggi primo grado dei processi civili in un anno

 "Era uno dei nostri obiettivi e possiamo dire di averlo raggiunto: oggi la durata media del primo grado del processo civile è di 367 giorni". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando nel corso di una conferenza stampa, durante la quale ha fornito i dati più recenti sulla giustizia civile italiana. "Il dato - ha spiegato il ministro - emerge dallo studio sui tempi medi e l'arretrato effettuato dagli uffici del ministero della Giustizia sul primo quadrimestre 2016 su un campione statisticamente rappresentativo di 40 tribunali italiani".  Il dato fornito dal guardasigilli, calcola il tempo medio complessivo di tutti gli affari di tribunale, e negli ultimi tre anni ha registrato un calo costante dei tempi nelle varie fasi del giudizio civile. Lo scorso anno il tempo medio di un processo civile era 427 giorni, nel 2014 era di 487, mentre per chiudere un processo nel 2013 ci è voluta una media di 547 giorni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato - ddl su biotestamento

Legge sul Biotestamento, il Senato approva i primi articoli

Superati senza ostacoli anche i voti segreti. Il testo completo dei primi due articoli

Museo Ferroviario di Pietrarsa di Portici, conferenza programmatica Italia 2020 PD

Tap, Emiliano: "Il cantiere sembra Auschwitz". Calenda: "Sii civile"

Il governatore della Puglia attacca il ministro: "Io non sono contro il gasdotto, ho proposto di farlo approdare a Brindisi"

Strage Piazza Fontana

Strage di Piazza Fontana, sono 48 anni. Mattarella: "Manca verità esaustiva"

Il Capo dello Stato ha ricordato la bomba fascista che fece 17 morti e 88 feriti. I processi non hanno messo la parola fine

Riapertura del passaggio di collegamento tra il Collegio Romano e la Chiesa di San Ignazio

Via al piano istruzione 0-6 anni. Fedeli: "È svolta culturale"

Lo scopo è aumentare i servizi e sostenere i genitori, per dare alle bambine e ai bambini maggiori opportunità di accesso a un'istruzione di qualità fin dalla nascita