Giovedì 04 Agosto 2016 - 08:30

Orlando: L'ombra dell'Isis sul flusso dei migranti verso Ue

Prende corpo pista che vede lo Stato Islamico impegnato nella gestione

Orlando: L'ombra dell'Isis sul flusso dei migranti verso Ue

"Ci sono elementi che fanno ipotizzare un ruolo dell'Isis sulla gestione del flusso di migranti verso l'Europa. È una pista investigativa che ha preso corpo nelle ultime settimane; non abbiamo trovato la 'pistola fumante', ma ci sono indizi su cui ha richiamato l'attenzione anche il procuratore nazionale antiterrorismo Roberti". Così, intervistato dal Corriere della Sera, il ministro della Giustizia, Andrea Orlando, il quale spiega come ci sia il sospetto di "finanziamento del terrorismo attraverso le organizzazioni che fanno partire i migranti da Egitto e Libia, decidendo quanti mandarne in Italia, quanti in Grecia o altrove".

IN CARCERE 350 ISLAMICI RADICALI.  "Grazie al monitoraggio continuo abbiamo rilevato, dopo gli ultimi fatti di terrorismo, manifestazioni di esultanza e di simpatia nei confronti degli attentatori. Anche da parte di chi non era stato ancora segnalato come radicalizzato" sottolinea Orlando. Rispetto ai circa 10mila detenuti di religione islamica, di cui 7.500 praticanti, spiega il Guardasigilli, "parliamo di 350 persone che a vario titolo destano segnali di preoccupazione. All'interno di questo numero comunque esiguo, visto che siamo intorno al 5 per cento, ci sono quelli che hanno manifestato giubilo dopo gli attentati di Parigi o di Dacca, ma anche qualcuno che invece ha dato segni di dissociazione".

Per evitare il rischio del proselitismo e per tenere sotto controllo la situazione "la nostra risorsa è il coordinamento reale tra forze di intelligence e di polizia, che ci consente di seguire i sospettati anche una volta scarcerati finché ce ne sono i presupposti; in alcuni casi si tratta di "falsi allarmi", ma in altri si arriva a decidere l'espulsione dei soggetti che continuano a destare preoccupazione".

efs
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Paolo Gentiloni a piedi nei pressi di palazzo Chigi

Gentiloni lascia Chigi e scherza: "Non mi hanno mostrato la stanza dei bottoni"

Il premier uscente ha salutato i dipendenti: "Dovrebbe arrivare il nuovo esecutivo. Lasciamo il Paese con più lavoro, più diritti e conti a posto"

Giuseppe Conte entra alla Camera dei Deputati

Governo, si allungano i tempi. Conte lavora sulla lista dei ministri, incontro informale al Colle

Il premier incaricato dal governatore della Banca d'Italia a Palazzo Koch, poi vertice con Salvini e Di Maio. Conte non scioglierà la riserva prima di sabato

Il Presidente Mattarella a Civitavecchia in occasione della partenza della "Nave della Legalità"

Il Colle non ci sta: "Tema non sono veti, ma diktat su Mattarella e Conte"

Trapelano malumori per la posizione di Di Maio e Salvini su Savona all'Economia

Quirinale, Consultazioni

Salvini: "Pace fiscale e autonomia le priorità". E insiste su Savona al Mef

Una persona che vuole ridiscutere le regole europee "è un vanto per l'Italia, non un disvalore"