Domenica 12 Giugno 2016 - 19:45

Orlando, l'ex moglie del killer: Instabile, violento e non religioso

L'assalto al gay club ha fatto 50 vittime

Orlando, l'ex moglie del killer: Instabile, violento e non religioso

L'ex moglie del killer di Orlando ha fatto sapere che Omar Mateen "era una persona instabile" che la maltrattava. In una dichiarazione al Washington Post, in condizione di anonimato perché teme per la sua sicurezza dopo il massacro compiuto dall'ex marito in cui sono morte 50 persone, la donna ha raccontato che Mateen la picchiava. "Veniva a casa e iniziava a picchiarmi perchè la biancheria non era stirata o per cose del genere", ha spiegato raccontando di aver conosciuto l'uomo su internet e di averlo sposato nel marzo del 2009.
 

 All'inizio sembra essere normale ma poi "ha cominciato a diventare violento". Non era però molto religioso, e frequentava spesso la palestra.
Secondo l'ex-moglie, Mateen non ha mai dato segni di essere stato radicalizzato. "Aveva una pistola di piccolo calibro - ha ammesso - e lavorava come guardia in un centro per giovani delinquenti". La famiglia di Mateen è arrivata dall'Afghanistan, ma Omar è nato a New York e in seguito si è trasferito in Florida con la famiglia.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

MEXICO-SECURITY

Messico, sei donne rapite e uccise da uomini armati

I corpi ritrovati vicino al luogo del sequestro, nello Stato di Tamaulipas, che ha uno dei tassi di criminalità più alti del Paese

"Odio il cellulare dei miei genitori": lo sfogo di un bimbo di 7 anni nel tema in classe

La maestra sorpresa lo posta su Facebook con l'hashtag #listentoyourkids. E il suo appello diventa virale

L'astronauta Alan L. Bean , pilota del modulo lunare , fotografato durante l 'attività extraveicolare sulla luna - Le foto fu fatta dal comandante Charles Conrad jr.

Addio a Alan Bean, quarto uomo sulla Luna

E' morto in Texas all'età di 86 anni. Partecipò alla missione Apollo 12

Coree, incontro a sorpresa Kim-Moon. Summit con Trump ancora possibile

Si sono riuniti per la seconda volta (la prima era stata il mese scorso) a Panmunjom, villaggio che si trova nella zona demilitarizzata nota come Dmz