Lunedì 20 Marzo 2017 - 15:30

Ordine d'arresto per Tulliani, cognato di Fini: è irreperibile

Nell'ambito di una tranche dell'inchiesta della procura di Roma su una presunta associazione a delinquere transnazionale

Ordine d'arresto per Tulliani, cognato di Fini: è irreperibile

 Ordine di arresto a carico di Giancarlo Tulliani, cognato di Gianfranco Fini, nell'ambito di una tranche dell'inchiesta della procura di Roma su una presunta associazione a delinquere transnazionale che riciclava tra Europa e Antille i proventi del mancato pagamento delle imposte sul gioco on-line e sulle video-lottery (VLT). Il provvedimento del gip non è stato eseguito: Tulliani è residente a Dubai e risulta irreperibile.

L'ordine di arresto nasce da un approfondimento investigativo dell'attività d'indagine che aveva condotto il 13 dicembre scorso, all'arresto di Francesco Corallo, Rudolf Theodoor Anna Baetsen, Alessandro La Monica, Arturo Vespignani e Amedeo Labocetta, ritenuti capi e partecipi di un'associazione a delinquere a carattere transnazionale, dedita ai reati di peculato, riciclaggio e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Il profitto illecito dell'associazione, oggetto di riciclaggio, una volta depurato, secondo chi indaga sarebbe stato impiegato da Francesco Corallo in attività economiche e finanziarie, in acquisizioni immobiliari, e destinato anche ai membri della famiglia Tulliani. Nell'inchiesta è indagato lo stesso Fini per riciclaggio.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bersani attacca: Il congresso? È solo nuova investitura di Renzi

Bersani attacca: Il congresso? È solo nuova investitura di Renzi

"Si sono abituati a un meccanismo nel quale la dialettica interna è praticamente scomparsa. E questo non va bene"

Fnsi vede Lotti: Su bando agenzie confronto in clima costruttivo

Fnsi vede Lotti: Su bando agenzie confronto in clima costruttivo

Oggi l'incontro tra Lorusso, Giulietti e il ministro

Brexit, Gentiloni: Choc sia occasione risveglio Ue, Italia ci sta lavorando

Brexit, Gentiloni: Choc sia occasione risveglio Ue, Italia ci sta lavorando

Oggi l'avvio formale dell'iter per l'uscita del Regno Unito dall'Unione

Tensioni al cantiere Tap, portato via di forza sindaco di Melendugno

Tensioni al cantiere Tap, portato via di forza sindaco di Melendugno

Continua la protesta contro il gasdotto in Puglia